the holy apostles

The Holy Apostles

Dai 12 Discepoli ai Santi Apostoli

saint teresa of ávila

Cristo non ha corpo

I Santi Apostoli devono diventare il suo corpo

Cristo non ha altro corpo che il tuo,

Niente mani, niente piedi sulla terra tranne i tuoi,

tuoi sono gli occhi con cui Egli guarda

Compassione su questo mondo,

tuoi sono i piedi con cui cammina per fare il bene,

Tue sono le mani, con le quali benedice tutto il mondo.

tue sono le mani, tuoi sono i piedi,

I tuoi sono gli occhi, tu sei il suo corpo.

Cristo ora non ha altro corpo che il tuo,

Niente mani, niente piedi sulla terra tranne i tuoi,

I tuoi sono gli occhi con cui guarda

compassione per questo mondo.

Cristo ora non ha un corpo sulla terra se non il tuo.

~Santa Teresa di Ávila~

In questa bellissima poesia, Santa Teresa d'Avila ci dice che Cristo non ha più un corpo fisico qui, sulla terra e dobbiamo agire come Lui ha insegnato e vissuto. In un certo senso, ci sta dicendo che siamo suoi discepoli.

Nel Vangelo di Marco, versetto 15, Gesù disse ai suoi apostoli:

“Andate in tutto il mondo e predicate il vangelo a tutta la creazione”. 

Dopo aver tradito Gesù, Giuda fu così sopraffatto dal rimorso che si impiccò, quindi in questo momento c'erano undici apostoli. A questi undici uomini è stato chiesto di svolgere una missione difficile. Si separavano e andavano in diverse parti del mondo predicando ciò che ora conosciamo come cristianesimo.

Degli undici, tutti tranneSan Giovanni sarebbero stati martirizzati per la loro devozione e obbedienza a Gesù. Non fosse per i santi apostoli, non avremmo la Scrittura. Non conosceremmo Nostro Signore.

Non fosse per questi Santi Apostoli, non capiremmo né accetteremmo la nostra salvezza. Gesù ha scelto ciascuno di questi uomini per seguirlo.

Venivano da ambienti diversi, avevano personalità e occupazioni diverse. Gesù conosceva ogni uomo prima di sceglierlo e ha scelto ogni uomo per una ragione.

the holy apostles
i Santi Apostoli

I 12 discepoli all'inizio erano uomini comuni e non eccezionali del loro tempo: pescatori, contadini, magistrati locali. Ma la loro dedizione a un profetico predicatore ebreo nelle retrovie dell'Impero Romano li ha trasformati in rivoluzionari e, nel processo, ha cambiato il mondo stesso in modi che si sarebbero riverberati nel tempo per duemila anni. Scopri ora le storie straordinarie e mai raccontate degli uomini scelti da Gesù per portare il progetto di Dio nel mondo.

Among them are Peter, who denied Christ three times but later became a “Rock,” James and John, the fiery-tempered “sons of thunder,” Matthew, the tax collector later murdered by cannibals, Simon the Zealot, the anti-Roman fanatic eventually “cut to pieces” preaching in Spain, and Judas Iscariot, whose betrayal would be paid for with silver and suicide.

Dalla loro prima paura e scoraggiamento per lo shock della Crocifissione all'accettazione finale della risurrezione e la loro epica missione di diffondere il Vangelo attraverso il mondo conosciuto, è una storia stimolante e sorprendente degli uomini poco conosciuti che divennero I Dodici Apostoli.

catholic answers for catholic parents

References both Scripturally and to the Catechism of the Catholic Church, parents, catechists, and religious educators alike will find this book to be an invaluable resource tool for teaching the Catholic Faith to children and teens.

Covering sixteen challenging topics that range from Confession to the Reality of Hell, best-selling author Maria Compton-Hernandez (Catholic Mothers Resource Guide) provides simple analogies and helpful advice that will assist adults both young and old in gaining a fundamentally sound background in Apologetics and Church Teaching.

The Truths the Church holds must be passed on to children, teens, and even non-Catholics who may come along with questions.

This book will provide the tools needed to sharpen your understanding of the Catholic Faith. Family catechesis precedes, transcends, accompanies and enriches all other forms of catechesis.-Pope John Paul II Catechesi Tradendae, #68

I prodotti in questa pagina potrebbero avere link di affiliazione. Potremmo ricevere una commissione per gli acquisti effettuati tramite questi link che pagano per il nostro sito.

ultime notizie

statue of saint thomas

Statue of Saint Thomas

January 30, 2023
Are you looking to strengthen your faith and fill your home with symbols of the Catholic Church? Look no further than a handcrafted statue of Saint Thomas the Apostle! Representing one of Jesus’ original twelve disciples, Saint Thomas is depicted in various cultures as an influential figure for centuries. Not only does this special monument provide spiritual benefits that can help guide people on their faith journey, but it also makes an
garden sacred haven

Garden Sacred Haven

January 24, 2023
Getting away from it all by creating a sacred haven in your garden can be very peaceful, calming and most of all spiritual. Whether you’re Catholic or not, discovering how to spend more time outdoors crafting a special place for yourself to commune with nature and find inner peace is so worth embarking upon. Through the process of cultivating an outdoor space that is devoted specifically for prayer and contemplation, we

Storie dei 12 Discepoli

I dodici non erano gli unici discepoli di Gesù. Nell'antico Israele, un discepolo era colui che sceglieva di seguire un maestro ed emulare sia il suo stile di vita che i suoi insegnamenti. Qualsiasi buon rabbino nel mondo di Gesù aveva discepoli, e Gesù ne aveva parecchi.

Alcuni erano più devoti di altri, naturalmente. A volte era seguito da centinaia e persino migliaia di persone, ma solo poche camminavano davvero a stretto contatto con lui, e solo poche emergono costantemente nella storia del Vangelo come fedeli e devote a lui.

Questi pochi includono dodici uomini e una manciata di donne, quest'ultima delle quali, contro ogni convenzione del giorno, viaggiò con Gesù e gli altri discepoli e si sedette ai suoi piedi per imparare da lui.

Quindi Gesù aveva molti discepoli, molti seguaci, molti che credevano in lui, o almeno stavano esplorando la fede in lui. Ma tra i tanti, ne chiamò dodici per servire come un'estensione speciale del proprio ministero.

Chiamò dodici ad essere apostoli. Gesù chiamò i Dodici suoi amici e si fidò di loro. I farisei pensavano che gli apostoli fossero ignoranti e ordinari. Ma Gesù diede loro una formazione per il loro lavoro. Sarebbero stati con Gesù nei momenti più importanti della sua vita, come prima della sua morte e dopo la sua risurrezione.

Come Gesù, la maggior parte dei Dodici proveniva dalla Galilea. Alcuni di loro erano sposati. Gli apostoli erano uomini imperfetti che sbagliavano. A volte parlavano prima di pensare e prendevano decisioni sbagliate. A volte erano impazienti. Hanno anche discusso su chi fosse più importante. Ma erano brave persone che amavano Geova. Sarebbero stati il ​​fondamento della congregazione cristiana dopo che Gesù se ne fosse andato.

“I have called you friends because I have made known to you all the things I have heard from my Father.”—John 15:15

Questi uomini divennero i leader pionieristici della chiesa del Nuovo Testamento, ma non erano privi di difetti e mancanze. È interessante notare che nessuno dei dodici discepoli scelti era uno studioso o un rabbino. Gesù insegnò ai suoi apostoli il regno dei cieli e, in cambio, imparò molto da loro sul regno degli uomini.

Questi dodici uomini rappresentavano molti diversi tipi di temperamento umano. In senso religioso, erano laici, ignoranti nella tradizione dei rabbini e non addestrati nei metodi di interpretazione rabbinica delle Scritture. Dio li scelse per uno scopo: ravvivare le fiamme del Vangelo che si sarebbero diffuse sulla faccia della terra e avrebbero continuato a ardere luminose nei secoli a seguire. Ha selezionato e utilizzato ciascuno di questi ragazzi normali per portare a termine il suo piano eccezionale.

Their love and loyalty to Jesus made them uncommon heroes. After an intensive discipleship course and following his resurrection from the dead, the Lord fully commissioned the apostles (Matthew 28:16-2, Marco 16:15) to advance God’s kingdom and carry the gospel message to the world. Take a few moments now to learn a lesson or two from the twelve apostles—men who helped accendi la luce della verità che abita ancora oggi nei nostri cuori e ci chiama a venire e seguire Gesù Cristo. Di seguito è riportato un breve riassunto di ciascun apostolo.

saint andrew stained glass
Sant'Andrea

Sant'Andrea

Andrea (fratello di Simon Pietro) e figlio di Giona. Viveva a Betsaida e Cafarnao ed era pescatore. Inizialmente Andrea era un seguace di Giovanni Battista. Ha portato suo fratello, San Pietro, a Nostro Signore. lui era il primo apostolo eletto, was active in bringing people to Jesus, and was the director-general of the twelve.

Andrea era presidente del corpo apostolico del regno ed aveva 33 anni, un anno più vecchio di Gesù e il più anziano degli apostoli. Sant'Andrea era il miglior giudice degli uomini, a buon organizzatore ma un amministratore migliore. Sant'Andrea è morto in croce

saint bartholomew stained glassed
San Bartolomeo

San Bartolomeo

Andrea (fratello di Simon Pietro) e figlio di Giona. Abitava a Betsaida e Bartolomeo Natanaele era figlio di Talmai e abitava a Cana di Galilea. Molti credono che fosse l'unico dei dodici uomini che discendevano dalla regalità. Bartolomeo vegliava sui bisogni delle famiglie dei dodici.

Riceveva rapporti regolari sulle esigenze della famiglia di ogni apostolo e, facendo richiesta a Giuda, il tesoriere, inviava fondi ogni settimana ai bisognosi.

He was the sixth and last of the apostles to be chosen by the Master himself and was brought to Jesus by his friend Philip. Bartholomew was 25 years old and was the next to the youngest of the group, he was the youngest of a family of seven, unmarried, and the only support of aged and infirm parents. Saint Bartholomew was an apostolic filosofo e sognatore, ma era una specie di sognatore molto pratico. Bartolomeo si riferisce anche o conosciuto come (Nathaniel) era uno degli uomini più istruiti tra i dodici.

saint james the greater stained glass
San Giacomo il Maggiore

San Giacomo il Maggiore

Giacomo il Vecchio era figlio di Zebedeo e Salome e fratello di Giovanni Apostolo. Era anche un pescatore che viveva a Betsaida, Cafarnao e Gerusalemme.

Peter, James son of Zebedee (older brother of John), and John were nominati compagni personali di Gesù. They were to attend him day and night, to minister to his physical and sundry needs, and to accompany him on those night vigils of prayer and mysterious communion with the Father in heaven. James son of Zebedee was 30 years old when he became an apostle, he was married and had four children.

James aveva un fiery temper, was a well-balanced thinker, and was a very tactical planner. He was next to Peter unless it was Matthew, James was the best public orator among the twelve, thus the primo dei dodici a sacrificare la sua vita sulla nuova linea di battaglia del regno. James era anche conosciuto come James "il Maggiore"

saint james the less stained glass
San Giacomo il Minore

San Giacomo il Minore

Giacomo il Minore o il Giovane era figlio di Cleofa e Maria. Viveva in Galilea. Sebbene si ritenga che Giacomo fosse il fratello dell'apostolo Giuda, alcuni studiosi ritengono che fosse il fratello dell'apostolo Matteo.

San Giacomo “il Minore” e Giuda erano assegnato alla gestione delle moltitudini. Era loro compito sostituire un numero sufficiente di assistenti uscieri per consentire loro di mantenere l'ordine tra la folla durante la predicazione.

Saint James the Less was a fisherman, he was 26 years old, married, and had three children, was thought to be the cousin of Jesus and did help Philip with the supplies and also carried money to the families for Nathaniel.

saint john stained glass
San Giovanni

San Giovanni

Giacomo il Vecchio era figlio di Zebedeo e Salome e fratello di Giovanni Pietro, Giacomo e Giovanni Zebedeo furono nominati compagni personali di Gesù. Aveva 24 anni quando divenne apostolo e fu il più giovane dei dodici, unmarried, and lived with his parents.

Forse era solo un po' viziato ed era un uomo di poche parole tranne quando il suo umore era eccitato. Era dotato di un'immaginazione straordinaria e creativa. Giovanni Zebedeo morì di morte naturale a Efeso nel 103 d.C. quando aveva 101 anni

saint jude stained glass
San Giuda

San Giuda

Giacomo il Vecchio era figlio di Zebedeo e Salome e fratello di Giovanni Pietro, Giacomo e Giovanni Zebedeo furono nominati compagni personali di Gesù. Giuda, Taddeo viveva in Galilea. Era il figlio di Alfeo o Cleofa e Maria e il fratello di Giacomo il Minore.

Giuda era un pescatore, era sposato e aveva almeno un figlio. Jude aiutò Filippo con le provviste e portò anche denaro alle famiglie per Natanaele. Giuda era anche conosciuto come Giuda, Lebbeo e Taddeo

judas kiss
Giuda bacia Gesù

Giuda Iscariota

Giuda Iscariota era il traditore; l'uomo che ha tradito Gesù. Era figlio di Simone che abitava a Keriot di Giuda. Del gruppo di dodici uomini, Giuda era l'unico giudeo. Tutti gli altri venivano dalla Galilea.

Giuda Iscariota fu nominato tesoriere. Ha portato la borsa. Ha pagato tutte le spese e tenuto i libri. Faceva le stime del budget per Matthew di settimana in settimana e faceva anche rapporti settimanali ad Andrew. Giuda ha pagato i fondi su autorizzazione di Andrew. Giuda era l'unico figlio di genitori ebrei ricchi e poco saggi che vivevano a Gerico.

Giuda aveva 30 anni ed era celibe quando si unì agli apostoli. In giovane età, è stato coccolato e accarezzato; lui era un bambino viziato. Giuda Iscariota stava cercando lavoro in queste regioni quando gli apostoli di Gesù lo trovarono ed era l'unico giudeo tra i dodici apostoli. Giuda era un buon uomo d'affari, un grande dirigente, un finanziere lungimirante e abile e un pignolo per l'organizzazione. Giuda Iscariota era uno degli uomini più istruiti tra i dodici

saint matthew stained glass
San Matteo

San Matteo o San Levi

Matteo era figlio di Alfeo e viveva a Cafarnao. Lui era unesattore delle tasse. Si ritiene che uno dei motivi per cui Gesù scelse Matteo sia perché aveva studiato la Scrittura e aveva una grande comprensione del suo significato.

Matteo (Levi) era l'agente fiscale del corpo apostolico. Era suo dovere fare in modo che il bilancio fosse in pareggio, che la tesoreria fosse ricostituita. Se i fondi per il mutuo sostegno non fossero disponibili, se non fossero state ricevute donazioni sufficienti per mantenere la festa, Matteo aveva il potere di ordinare ai dodici di tornare alle loro reti per una stagione. Ma questo non fu mai necessario dopo che iniziarono la loro opera pubblica; aveva sempre nelle mani dell'economo fondi sufficienti per finanziare le loro attività. Levi era il settimo apostolo e fu scelto da Andrea.

Matteo aveva 31 anni, era sposato e aveva quattro figli. Era un buon uomo d'affari e un buon social mixer dotato della capacità di fare amicizia e di andare d'accordo con una grande varietà di persone. Matteo dedicò praticamente tutta la sua modesta fortuna all'opera del Maestro e dei suoi apostoli, ma di questa generosità non seppero mai. Gli apostoli morirono tutti senza sapere che Matteo era il loro benefattore.

saint matthias stained glass
San Mattia

San Mattia

L'apostolo Mattia era un discepolo di Gesù Cristo, ma non faceva parte dei 12 originali. È l'unico discepolo che non è stato convocato o chiamato al ministero da Gesù. Fu invece scelto dagli altri discepoli per sostituire Giuda Iscariota, che si suicidò impiccandosi dopo aver tradito Gesù.

Apostle Matthias is only referenced by name in Acts 1:23 and 1:26, but after that, anytime the Twelve Apostles are named collectively, he is included. The New Testament tells us nothing about him other than these two mentions in Acts.

We do know that he matched Peter’s criteria for replacing Judas: he had accompanied Jesus since his baptism by John the Baptist, and he had witnessed Jesus’ ascension to heaven (Acts 1:21-22)

Come con altri discepoli più oscuri, la chiesa primitiva era spesso perplessa riguardo all'identità di Mattia, rendendo difficile per noi scoprire molto di più su di lui. Alcuni dicevano che era la stessa persona di Natanaele o Zaccheo, e alcuni addirittura sostenevano che fosse la stessa persona di Matteo. Ci sono anche testi apocrifi che pretendono di offrirci un resoconto dell'opera di Mattia, e numerose storie si sono sviluppate intorno ai suoi viaggi missionari e alla sua morte.

saint philip stained glass
San Filippo

San Filippo

Filippo proveniva da Betsaida, la stessa città di San Pietro e Sant'Andrea. Si crede che fosse un pescatore.

Filippo fu nominato amministratore del gruppo. Era suo dovere provvedere al cibo e fare in modo che i visitatori e anche la moltitudine di ascoltatori, a volte, avessero qualcosa da mangiare.

L'apostolo Filippo era il quinto apostolo per essere scelto e aveva 27 anni quando si unì agli apostoli.

Philip era stato sposato da poco, ma in quel momento non aveva figli. Veniva da una famiglia di sette persone, tre maschi e quattro femmine. Sebbene Philip non fosse necessariamente noioso, lui... mancava l'immaginazione e non era un uomo da cui ci si poteva aspettare che facesse grandi cose, ma era un uomo che poteva fare piccole cose in grande e farle bene e in modo accettabile. L'apostolo Filippo non era un buon oratore pubblico, ma era un lavoratore personale molto persuasivo e di successo

saint peter stained glass
San Pietro

San Pietro

Simon Pietro era figlio di Giona e apescatore che abitava a Betsaida e Cafarnao. Simon Pietro (fratello di Andrea), Giacomo e Giovanni furono nominati compagni personali di Gesù. Il Maestro conosceva Simone da tempo prima che Andrea lo presentasse come il secondo degli apostoli.
 
Simon Pietro aveva 30 anni quando si unì agli apostoli, era sposato e aveva tre figli. Simon era ben noto a tutti i suoi amici come un tipo eccentrico e impulsivo.

Si metteva continuamente in difficoltà perché si ostinava a parlare senza pensare, poneva tante domande, più di tutti gli apostoli messi insieme; la maggior parte di queste domande erano buone e pertinenti, molte erano sconsiderate e sciocche.

Simon Pietro era il predicatore eccezionale dei dodici; ha fatto più di ogni altro uomo, a parte Paolo, per stabilire il regno e inviare i suoi messaggeri ai quattro angoli della terra in una generazione

saint simon stained glass
Saint Simon

San Simone lo Zelota

Si sa molto poco di Simone lo Zelota, a parte che era chiamato Zeloti e viveva in Galilea. Simone Zelota (lo Zelota) eraincaricato della ricreazione e del gioco. Ha gestito i programmi del mercoledì e ha anche cercato di fornire alcune ore di relax e svago ogni giorno.

Fu l'undicesimo apostolo e fu scelto da Simon-Pietro. Aveva 28 anni quando si affezionò agli apostoli. Simone il fanatico era unagitatore infuocato; e anche un uomo che parlava molto senza pensare. Era un organizzatore molto efficiente, un grande oratore e gli piaceva discutere

saint thomas stained glass
San Tommaso

San Tommaso

Tommaso Didimo viveva in Galilea. I Vangeli sinottici non ci dicono nulla di Tommaso, ma Giovanni ci dà più informazioni sulla sua personalità. Thomas (Didimo) era il responsabile dell'itinerario. Spettava a lui provvedere all'alloggio e, in generale, selezionare i luoghi per l'insegnamento e la predicazione, assicurando così un programma di viaggio regolare e rapido.

È statol'ottavo discepoloe fu scelto da Filippo. Aveva 29 anni quando si unì agli apostoli ed era sposato con quattro figli. Thomas era precedentemente un falegname e scalpellino, ma ultimamente era diventato un pescatore, aveva poca istruzione, ma possedeva una mente acuta e razionale ed era figlio di ottimi genitori.

Thomas è cresciuto con un carattere molto sgradevole e litigioso. Sua moglie fu contenta di vederlo unirsi agli apostoli; era sollevata dal pensiero che lei marito pessimista sarebbe stato lontano da casa la maggior parte del tempo. Thomas era un buon dirigente, un eccellente uomo d'affari, ma era ostacolato dai suoi molti umori. Se Gesù e la sua opera non fossero stati genuini, non avrebbero potuto trattenere un uomo come Tommaso dall'inizio alla fine. Aveva un senso acuto e sicuro del fatto.

Gesù chiamato

Mentre Gesù andava in giro insegnando e guarendo, chiamava le persone a iniziare a seguirlo. Una volta, mentre camminava lungo il lago chiamato Mare di Galilea, vide due pescatori. Simone e suo fratello Andrea stavano gettando una rete nel lago per pescare. Gesù disse loro:

“Vieni e seguimi. Vi farò pescatori che cattureranno la gente".

Allora Simone e Andrea lasciarono le reti e seguirono Gesù. Gesù diede a Simone un altro nome: "Roccia". In lingua aramaica questo nome si chiama “Cephas” e in lingua greca si chiama “Pietro”.

Mentre Gesù continuava a camminare lungo il lago, vide altri due fratelli. Giacomo e Giovanni erano figli di un uomo chiamato Zebedeo. Erano nella loro barca, preparando le reti per pescare. Gesù disse ai fratelli di venire con lui. Lasciarono dunque la barca e il padre e seguirono Gesù.

jesus' calling
Jesus' Calling

Un altro giorno, Gesù stava camminando in riva al lago. Vide lì l'ufficio delle tasse e un esattore delle tasse di nome Mathew Levi seduto lì. Gesù gli disse:

"Seguimi."

Allora Matteo si alzò e seguì Gesù.

Many people followed Jesus. They were called disciples, that is, people who learn from a teacher. Out of his disciples, Jesus chose twelve men and called them apostles. The word apostle means qualcuno che viene mandato fuori. Dopo averli addestrati, ha dato loro il potere di guarire le persone.

Poi li mandò a predicare e guarire. Questi sono i nomi dei dodici apostoli: Simon Pietro, Giacomo e Giovanni (figli di Zebedeo), Andrea, Filippo, Bartolomeo, Matteo, Tommaso, Giacomo figlio di Alfeo, Taddeo, Simone il fanatico e Giuda Iscariota. Giuda Iscariota fu colui che in seguito consegnò Gesù ai suoi nemici.

Those Who Became His Body: the Holy Apostles

Ora hai una breve introduzione ai dodici uomini, che per tre anni hanno seguito Nostro Signore e che, dopo l'Ascensione di Gesù, hanno camminato sui sentieri che Egli aveva loro indicato.

Queste erano brevi introduzioni, ma offriremo articoli su ciascun apostolo, compresi i profili della loro vita, dal loro incontro con Gesù all'inizio del loro ministero, i loro viaggi e la conclusione con la loro morte accanto alle storie del Santo Apostolo.

Troverai articoli su ogni apostolo e sulla sua influenza sulle persone nei luoghi in cui insegnavano. Ti verranno offerte anche preghiere per la loro intercessione e informazioni sul loro patrocinio.

Per favore, resta con noi mentre continuiamo a portarei Santi Apostolia casa tua.

Frequently Asked Questions about the Holy Apostles

What are the Holy Apostles?

The Holy Apostles are a group of twelve men who, according to Christian tradition, were chosen by Jesus Christ as his closest followers and designated as the primary leaders of the early Christian Church. They are often referred to as the “Twelve” and are listed in the New Testament as Peter, James, John, Andrew, Philip, Bartholomew, Matthew, Thomas, James son of Alphaeus, Simon the Zealot, Judas son of James, and Judas Iscariot (who later betrayed Jesus). They are considered to be the foundation stones of the Christian Church and their teachings and writings form a major part of the New Testament.

Why did Jesus have 12 apostles?

The number twelve is significant in the Bible and is often associated with God’s authority and rule. The twelve tribes of Israel were the foundation of God’s chosen people, and the twelve gates of the New Jerusalem in the book of Revelation symbolize the entrance into the eternal kingdom of God. In this context, Jesus’ chosen twelve apostles is seen as a symbol of him establishing a new spiritual nation, with the apostles as the foundation.
In addition to the symbolic significance, Jesus also chose twelve apostles because it was a large enough group to spread his message and teachings throughout the region. As Jesus traveled and preached, the apostles helped him by preaching and spreading his message, and eventually by leading the early Christian church after Jesus’ death.
Also, the twelve apostles represent the twelve tribes of Israel, and Jesus was calling them to be the foundation of a new spiritual Israel, the Church, which would bring salvation to all people, not only to the Jews.

How did the Holy Spirit inspire the apostles?

The Holy Spirit is often associated with inspiration, guidance, and empowerment. According to the Bible, the Holy Spirit descended upon the apostles on the day of Pentecost, as described in the book of Acts. The apostles were filled with the Holy Spirit and began to speak in tongues, which allowed them to spread the message of Jesus to people of many different languages.
The Holy Spirit is also believed to have inspired the apostles to write the books of the New Testament, which contains the teachings and message of Jesus. The Holy Spirit is also said to have given them the power to perform miracles and healings, which helped to confirm the truth of their message and attract people to the early Christian church.
Furthermore, the Holy Spirit is seen as the helper, guide, and counselor, and it is believed that the apostles were guided by the Holy Spirit in all of their actions, including the choice of new leaders, the resolution of disputes, and the establishment of the early Christian communities.
Overall, the Holy Spirit is believed to have played a crucial role in the apostles’ ministry, empowering them to spread the message of Jesus, write the New Testament, and establish the early Christian church.

Why did Jesus need apostles?

Jesus needed apostles for several reasons.
First, Jesus needed followers and disciples to learn from him and to carry on his teachings after he was gone. The apostles were among Jesus’ closest followers and were with him during his ministry, learning from him and observing his teachings and miracles. They were also with him during his trial, crucifixion, and resurrection, which gave them first-hand knowledge of the events and teachings that would become the foundation of Christianity.
Second, Jesus needed the apostles to help him spread his message and teachings to a wider audience. Jesus traveled throughout the region during his ministry, but he could not reach everyone on his own. The apostles helped him by preaching and spreading his message to people in different towns and villages. They also helped him by performing miracles and healing, which helped to attract people to Jesus’ message and teachings.
Third, Jesus needed the apostles to lead the early Christian church after his death. Jesus knew that he would not be able to stay with his followers forever and that they would need leaders to guide them in his absence. The apostles were chosen by Jesus to take on this role and lead the early Christian church.
Lastly, Jesus chose the apostles to be the foundation of the new spiritual Israel, the Church, which would bring salvation to all people, not only to the Jews. The twelve apostles represented the twelve tribes of Israel, and Jesus was calling them to be the foundation of a new spiritual Israel, the Church, which would bring salvation to all people, not only to the Jews.
In summary, Jesus needed the apostles to be his closest followers, to spread his message and teachings, to lead the early Christian church, and to be the foundation of the new spiritual Israel.

Fonti

Scorri verso l'alto