I 12 Apostoli e le loro caratteristiche

Studying The 12 Apostles and their Characteristics made us understand that irrespective of the apostles’ character, these men became the pioneering leaders of the New Testament church, but they were not without faults and shortcomings.

Interestingly, not one of the chosen apostles was a scholar or rabbi.

Ma Dio li scelse per uno scopo: ravvivare le fiamme del vangelo che si sarebbero diffuse sulla faccia della terra e avrebbero continuato a ardere luminose nei secoli a seguire.

Dio scelse e usò ciascuno di questi ragazzi normali per portare a termine il suo piano eccezionale.

I dodici discepoli erano, secondo il cristianesimo, uomini comuni che seguivano gli insegnamenti di Gesù Cristo.

After witnessing His crucifixion and His resurrection, and His ascension, these men were sent out to spread the word of Christianity and be witnesses to the work of God.

12 apostles and their characteristics
12 Apostles and their Characteristics

The leading Apostles and their Characteristics

  • Andrew – di mentalità aperta
  • Bartolomeo – composto
  • James – fanatico
  • Giacomo figlio di Alfeo – quiete
  • John – appassionato
  • Giuda – traditore
  • Jude – intenso
  • Matteo – umile
  • Peter – impulsivo
  • Filippo – curioso
  • Simone lo Zelota – volitivo
  • Tommaso – pessimismo
twelve ordinary men: how the master shaped his disciples for greatness, and what he wants to do with you 
Twelve Ordinary Men: How the Master Shaped His Disciples for Greatness, and What He Wants to Do with You 
the twelve apostles of jesus: their forgotten history 
The Twelve Apostles of Jesus: Their Forgotten History 
these twelve- the gospel through the apostles’ eyes 
These Twelve- The Gospel Through the Apostles’ Eyes 

Shop for Catholic Gifts

Looking for Catholic gifts? You’ve come to the right place! Browsing for all the Catholic gifts you could ever want, from Bibles and rosaries to statues and jewelry. Whether you’re looking for a special gift for a Catholic friend or family member, or you’re shopping for yourself, there is something for everyone. And if you’re not sure what to get, the helpful staff is always happy to offer suggestions. So come on in and start browsing the Catholic gift selection today!

Le caratteristiche di Peter sono trasparenti e facilmente analizzabili. Sembra che sia stato il capo degli apostoli in ogni occasione. È nominato primo in ogni elenco di loro ed era il loro portavoce comune. Pietro era noto per essere audace, fiducioso, coraggioso, franco, impulsivo, energico, vigoroso, forte, amorevole e fedele al suo Maestro nonostante la sua defezione prima della crocifissione.

Era infatti soggetto a cambiamenti, e l'incoerenza prevaleva a volte. A causa del suo peculiare temperamento, a volte Peter sembrava precipitoso e avventato. Tuttavia, le sue virtù e i suoi difetti avevano la loro radice comune nella sua disposizione entusiasta.

saint peter
the 12 apostles and their characteristics 19

Tale era il trucco di Peter, la sua natura e i tratti della sua personalità. Peter non era un falso. Tuttavia, a volte, era il tipo di individuo che non pensava prima di agire. Aveva il carattere più forte del gruppo e spesso fungeva da portavoce dei discepoli. Era il loro leader riconosciuto.

Andrew was not the greatest of the apostles, yet he is typical of those men of open-minded understanding and sounds common sense without whom the success of any great movement cannot be assured. Void of the boldness and ruggedness of Peter’s character, to which only a few can aspire, Andrew had that feature that makes him a pattern within reach of all – a simple, earnest determination in carrying out the dictates of his convictions.

Un'altra caratteristica di Andrea era il suo desiderio di conquistare anime in privato a Gesù. Andrew non era un potente oratore pubblico. Era un individuo di basso profilo che era molto affidabile.

andrew the apostle
the 12 apostles and their characteristics 20

Mentre ammiriamo Pietro come il principale apostolo attraverso il quale 3.000 furono aggiunti alla chiesa il giorno di Pentecoste, non dimentichiamo che senza Andrea, "Simone" non sarebbe mai diventato "Pietro". Quindi, era noto il suo amore per le anime che quando alcuni greci desideravano vedere Gesù, Andrea era la persona a cui Filippo li portava.

Apostolo Giacomo (figlio di Zebedeo)

Il prossimo apostolo che esamineremo è Giacomo, figlio di Zebedeo e fratello maggiore di Giovanni. Da quando ha ordinato apostolo, Giacomo ha occupato un posto di rilievo tra gli apostoli e, insieme a Pietro e Giovanni, è diventato il confidente speciale di Gesù. Questi tre apostoli da soli erano presenti alla risurrezione della figlia di Giairo (LUK 8:51), alla Trasfigurazione (MAT 17:1-8), e all'Agonia nel Giardino del Getsemani, MAT 26:36-46.

Poco dopo la Trasfigurazione, quando Gesù era deciso ad andare a Gerusalemme, in LUC 9:51, stavano attraversando la Samaria, la furia di Giacomo e Giovanni fu accesa dalla cattiva accoglienza data a nostro Signore dalla folla,

Fu probabilmente per questo tipo di avventatezza e fanatismo che il cognome "Boanerges", che significa "Figli del tuono", fu loro conferito quando furono ordinati ai Dodici, MAR 3:17. Nota, tuttavia, che c'era qualche scusa per la loro azione.

saint paul the apostle church westerville ohio stained glass arcade saint james the greater 1
the 12 apostles and their characteristics 21

L'impressione lasciata dalla Trasfigurazione era ancora molto forte su di loro. Sentivano fortemente che il loro Signore, che avevano appena visto "nella sua gloria" con "il suo aspetto alterato" e "vestimenti lucenti", non doveva essere soggetto a tali oltraggi da parte dei samaritani.

Apostolo Giovanni (fratello di Giacomo)

Giovanni era il tipo di uomo che poteva trarre profitto dal rimprovero di Gesù. L'indole appassionata di John fu tenuta sotto controllo e sotto controllo, e gli fu permesso di sfogarsi solo nelle occasioni in cui era lecito e persino necessario.

Negli scritti evangelici di Giovanni, nota l'intensità che aveva mostrato, ma diretto solo contro coloro che si rifiutavano di credere e riconoscere Gesù come il Cristo.

saint john
the 12 apostles and their characteristics 22

Anche Giovanni aveva un'intima connessione con il Signore. Era un giovane di zelo ardente e una tendenza all'intolleranza e all'esclusività, evidente nel suo desiderio di invocare il fuoco sul villaggio samaritano.

La sua tendenza all'esclusività si manifesta nella richiesta di sua madre riguardo al posto che i suoi figli avrebbero occupato nel regno: le posizioni più alte.

Apostolo Filippo

Insieme ad Andrea e ad altri concittadini, Filippo si era recato a Betania per ascoltare l'insegnamento di Giovanni Battista, e lì aveva ricevuto la sua prima chiamata da Cristo.

Ciò è rafforzato dal fatto che ha agito come portavoce dei greci durante la Pasqua. Di stampo più debole di Andrea, era il primo a cui i greci si rivolgevano quando cercavano risposte dal Signore. Filippo era molto interessato, poneva domande indagatrici, simpatizzava e comprendeva i dubbi e le difficoltà che avevano i greci.

saint philip
the 12 apostles and their characteristics 23

Mentre Andrea era pratico, di mentalità forte, e naturalmente il tipo di uomo per vincere l'impulsivo e testardo Pietro, il più lento Filippo, versato nelle Scritture, si rivolgeva di più al critico Natanaele e ai greci colti. Filippo era molto cauto, deliberato e desideroso di sottoporre tutta la verità alla prova dell'esperienza sensuale.

Apostolo Bartolomeo

Una delle prime caratteristiche dell'apostolo Bartolomeo o Natanaele era quello che sembrava essere un pregiudizio in lui, come quando dice:

“Può venire qualcosa di buono da Nazaret?”

Questo non è per condannare o giudicare, ma semplicemente per cercare di darti un'immagine di com'era nel regno naturale e nel regno spirituale.

Natanaele o Bartolomeo sembra essere un tipo calmo, riservato, dietro le quinte che un uomo potrebbe non riconoscere, ma Dio lo fa.

saint bartholomew martyrdom
saint bartholomew martyrdom

Secondo la tradizione fu crocifisso a testa in giù dopo essere stato scorticato vivo.

Non c'è più alcun riferimento a lui nel Nuovo Testamento.

coffee whiskey blue tumbler mug

Thank God For Coffee for your Whiskey

St. Patrick & Co. is the only coffee company to offer an exclusive design specifically for whiskey lovers! This 20-ounce insulated travel mug features a unique “Coffee For Your Whiskey” logo on one side and is perfect whether you’re looking to sample their delicious beverages or just need something strong enough that will keep your drinks hot throughout an eventful day. Makes great gifts–especially if they already love Ireland-themed items like ourselves.

Thomas, come molti di voi sanno, era conosciuto come il dubbioso nel gruppo. Quando ha detto: "Andiamo anche noi, per morire con lui", questa non era una dichiarazione di coraggio, ma di pessimismo.

Tommaso tendeva a sottolineare lo sfavorevole o ad avere la visione più cupa possibile delle cose. La notte prima della morte di nostro Signore, Tommaso fece quella famosa domanda.

È tipico di molti individui che hanno alcuni principi contrastanti difficili da conciliare.

doubting thomas
saint thomas

Era il tipo di individuo che sembrava avere difficoltà a riprendersi rapidamente dalle battute d'arresto, ed era incline a guardare la vita con gli occhi dell'oscurità o della disperazione.

Tuttavia, era ancora un uomo di coraggio e di totale altruismo. Alla sua perplessa fede nell'insegnamento di Gesù, si mescolava un amore sincero per Gesù, il maestro.

Apostolo Matteo

Matteo è chiamato "Matteo" nel primo vangelo, mentre nel secondo e terzo vangelo è chiamato "Levi". Poi nel libro degli Atti viene chiamato ancora una volta Matteo.

Essendo un esattore delle tasse, Matteo era particolarmente odiato dagli ebrei perché consideravano gli esattori delle tasse uomini malvagi e malvagi.

Se avesse più di cui pentirsi dei suoi vicini, non possiamo dirlo. In effetti apparteneva a una classe di uomini, molti dei quali erano veramente colpevoli di frode ed estorsione, ma Matteo potrebbe essere stato un'eccezione.

saint matthew stained glass
the 12 apostles and their characteristics 24

Possiamo solo dire questo, se fosse stato avido, lo spirito di avidità ora era sparito.

Se mai era stato colpevole di opprimere i poveri, ora disprezzava tale lavoro. Si era stancato di riscuotere entrate da una popolazione riluttante ed era lieto di seguire uno che era venuto a togliere i pesi invece di imporli, a liberare dai debiti invece di riscuotere da loro con severità.

Giacomo (figlio di Alfeo)

Giacomo è generalmente identificato con Giacomo il Piccolo o il Minore, fratello di Giuseppe e figlio di Maria, MATT 27:56; MAR 15:40. In ogni elenco degli apostoli è menzionato in nona posizione.

Si dice che sia il fratello di Giuda, GIUD 1:1.

saint james the less
the 12 apostles and their characteristics 25

Sappiamo molto poco del suo passato, tranne che alcuni insegnano che era noto per la sua tranquillità e umiltà.

Forse il tipo di persona che non si distingue in mezzo alla folla ma è sempre fedele.

Taddeo (noto anche come Giuda, figlio di Giacomo e Lebbeo)

Giuda, soprannominato Taddeo, era anche chiamato Giuda lo Zelota ed era un individuo molto entusiasta e intenso, MATT 10:3. L'unico episodio registrato di Giuda è in GIOV 14:22, dove durante il discorso di Cristo ai discepoli dopo l'ultima cena ha posto la domanda, GIOV 14:22-25 "Giuda (non Iscariota) gli disse:

Decorate your home with breathtaking Marian images

classic art madonnas glass ornament collection

'Signore, che è dunque accaduto che ti manifesti a noi e non al mondo?'

Gesù rispose e gli disse: 'Se uno mi ama, osserverà la mia parola; e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama non osserva le mie parole, e la parola che ascolti non è mia, ma dei Padri che mi hanno mandato.

Queste cose ti ho detto mentre rimanevo con te.'”

saint jude
saint jude

Sembra che fosse un seguace che aveva bisogno di innamorarsi del suo Signore.

La tradizione dice che predicò in Assiria e in Persia e morto martire in Persia.

Simone (lo Zelota noto anche come Simone il Cananeo)

Simone è chiamato lo Zelota e il Cananeo per distinguerlo da Simon Pietro. Era un ex membro di una fanatica setta ebraica chiamata Zeloti.

I membri di questo gruppo erano accaniti oppositori del dominio romano in Palestina. Come Zelota, Simone odiava qualsiasi dominazione o interferenza straniera.

Gli Zeloti erano anche noti per la loro feroce difesa dei rituali mosaici. Era volitivo e, una volta deciso, era il tipo di individuo che andava fino in fondo con ciò in cui credeva.

apostle simon
apostle simon

Non era un leader ma un seguace tremendamente volitivo. Simone ricevette la sua chiamata all'apostolato e Andrea e Pietro, i figli di Zebedeo, Taddeo e Giuda Iscariota presso il mare di Tiberio, MATT 4:18-22.

Sebbene Simone, come la maggior parte degli apostoli, fosse probabilmente un Galileo, la designazione "cananeo" è considerata un significato politico piuttosto che geografico.

Giuda Iscariota

È interessante notare che Giuda Iscariota è sempre identificato come tale: Giuda Iscariota. Giuda era di Keriot, il che significa che era vicino a Hebron alla nascita, ed essendo cresciuto lì, è l'unico non galileo che Gesù scelse.

Era l'unico della Giudea e probabilmente il più acuto dei dodici – ecco perché era tesoriere. Tuttavia, non lasciarti impressionare dal più acuto di un gruppo.

Non pensare sempre che il più brillante sia il migliore del gruppo. Ciò a cui dovresti prestare attenzione è il carattere e l'atteggiamento, non solo l'abilità intellettuale.

Nostro Signore non classifica secondo i SAT; Lui guarda il cuore.

judas kisses jesus
judas kisses jesus

Una delle caratteristiche di Giuda dimostra che non gli importava dei poveri. Era un uomo dal cuore duro, troppo preoccupato di mettere le piume al proprio nido mentre altri, meno fortunati, soffrivano intorno a lui.

Era un ladro, rubava fondi dal tesoro del Signore, il che rivela che Giuda era pieno di avarizia o avidità. Giuda non era in sintonia con Gesù e rifiutò il messaggio del Signore.

Frequently Asked Questions

What is the essential role of an apostle?

The essential role of an apostle is to spread the gospel and to build up the church. They are also responsible for shepherding the flock, for disciplining members of the church, they are also responsible for church governance and discipline.
Apostles were first called to preach the gospel and establish churches in new areas. They were eyewitnesses of Jesus’ ministry, and they were chosen by Him to be His representatives. After Pentecost, they continued to preach the gospel and build up the church throughout the world.

Can a woman be called an apostle?

Yes. But the term “apostle” is gender-neutral and can be used to refer to a man or woman.
The word “apostle” comes from the Greek word Apostolos, which means “one who is sent forth.” So an apostle is someone who is sent out by someone else to do their work. And in the New Testament, apostles were specifically chosen and commissioned by Jesus Christ to spread the gospel and establish the Church.
Today, the term “apostle” can be used more broadly to refer to anyone who is sent out by God to do His work. And women can certainly be called apostles since they are also appointed and commissioned by God to carry out His work.

What defines an apostle?

There is no perfect answer to this question, as it depends on interpretation. However, we can look at the biblical definition of an apostle to get a sense of what kind of person might be considered an apostle today. According to the Merriam-Webster dictionary, an apostle is “a missionary of the early Christian church.” So, in essence, an apostle is someone who spreads the message of Christianity. This could be done through writing or preaching.
In modern times, there are many different interpretations of what it means to be an apostle. For some people, it simply means being a devout Christian and spreading the message of the gospel through word and deed. Others may consider anyone who preaches the gospel or helps to spread the word of God.

What is the order of the 12 apostles?

There is no definitive answer to this question, as it is not stated in the Bible. However, many scholars believe that the 12 apostles were arranged in the following order: Peter, John, James (the son of Zebedee), Andrew, Philip, Bartholomew, Thomas, Matthew (the tax collector), James (the son of Alphaeus), Simon ( nicknamed “The Zealot”), Judas Iscariot ( who betrayed Jesus), Matthias who replaced Judas. This is just one proposed lineup – there are many other theories out there!

What are the characteristics of the disciples?

The word disciple is derived from the same root as the word discipline. A disciple is someone who is disciplined in learning.
The disciples were loyal, committed followers of Jesus Christ. They had a close relationship with Him and were willing to do whatever He asked them to do. They were also courageous and willing to stand up for what they believed, even in the face of opposition.

How would you describe the apostles?

The apostles were some of the earliest followers of Jesus Christ. They were chosen by Him to spread the gospel and to establish the church. They were given unique gifts and abilities, and they played a vital role in early Christianity. The apostles were brave men who fearlessly preached the gospel despite opposition from all sides. They faced prison, beatings, and even death for their faith.

Conclusione

What you want to pay attention to is the characteristics of the 12 apostles and attitude, not intellectual ability only. What did these men have except one? They were available, they were flexible, they were teachable, and they were dependable. With these four traits, the character can be built.

Non c'era una grande capacità intellettuale in loro, tranne probabilmente con Giuda Iscariota, ma avevano le cose da cui si poteva costruire il carattere. Erano galilei anche loro. I galilei erano facilmente riconoscibili quando parlavano. Per questo, durante il processo a Gesù, fu semplice per la serva individuare Simon Pietro come uno dei discepoli di Gesù.

Resources

Scroll to Top