12 Disciples

Strengths and Weaknesses

La nostra esplorazione dei “12 punti di forza e di debolezza dei discepoli” ci porta in un viaggio per comprendere queste figure venerate nella storia cristiana. Rinomati e stimati, i Dodici Discepoli di Gesù Cristo sono più che semplici icone religiose; sono uomini comuni, individui segnati da virtù straordinarie e difetti altrettanto umani.

Questo post sul blog mira a esaminare da vicino la narrazione unica di ciascun discepolo come portatore del Vangelo, conducendo una vita ferventemente impegnata nel servizio. Attingendo ai riferimenti scritturali, cerchiamo di apprezzare ulteriormente la loro inestimabile eredità, approfondire la nostra comprensione della loro individualità e comprendere la profonda fede riposta in noi da Dio. Iniziamo questo viaggio illuminante!

Allora Gesù disse loro:

«Questa stessa notte voi tutti verrete meno a causa mia, perché sta scritto:

"Percuoterò il pastore e le pecore del gregge saranno disperse".

Ma dopo che sarò risorto, vi precederò in Galilea».

Jesus

Pietro rispose

"Anche se tutto dovesse crollare a causa tua, non lo farò mai."

Pietro

Per comprendere meglio i punti di forza e di debolezza dei 12 discepoli ci rivolgiamo al Libro Sacro ma mentre la Bibbia parla ampiamente dei punti di forza di alcuni protagonisti tra gli apostoli del Signore, ci sono però appena informazioni sufficienti per trarre conclusioni sui punti di forza e di debolezza di tutti i 12 messaggeri di Dio.

Per fortuna, abbiamo esaminato archivi di dati affidabili e libri biblici per mettere insieme alcuni dei notevoli punti di forza e di difetti dei 12 discepoli di Cristo.

Christ with his 12 Disciples Strengths and Weaknesses
Christ with his disciples
Saint Peter
San Pietro

Pietro

È comprensibile che apostoli come San Pietro possano avere esposizioni migliori della maggior parte degli altri apostoli per ovvie ragioni.

Cominciamo nel modo percorso da Cristo. Iniziamo conil primo discepolo del Signore.

Pietro, noto anche come Cefa o Simon Pietro, fu un apostolo della chiesa primitiva ed è ampiamente considerato come ilprimo papa della chiesa di Dio.

La forza di Pietro

In larga misura, Peter è un audaceleader carismaticotra gli apostoli di Cristo. La sua fede completa e assoluta nel Figlio di Dio proietta livelli più elevati di tolleranza al rischio rispetto alla maggior parte degli altri apostoli. La sua forza deriva da un luogo di fede e da un certo livello di attaccamento emotivo alla causa del Figlio di Dio.

le sue debolezze

Uno dei punti deboli di Peter da una prospettiva moderna è la sua natura apparentemente loquace che è evidente nelmonte della trasfigurazione.

Quando gli uomini apparvero sul monte, Pietro cominciò

“Rabbi, è bello per noi essere qui. Facciamo tre capanne: una per te, una per Mosè e una per Elia».

Peter - Mark 9:5; Mark 9:6

In questo contesto, viene prestata poca o nessuna attenzione a Pietro mentre la voce di Dio emana dalle nuvole dicendo

'Questo è mio Figlio, che amo. Ascoltalo!'

Mark 9:7

Questa natura loquace di Pietro diventa ancora più evidente quando Gesù viene allontanato dai suoi discepoli.

Allora Gesù disse loro:

«Questa stessa notte voi tutti verrete meno a causa mia, perché sta scritto: 'Percuoterò il pastore e le pecore del gregge saranno disperse'. Ma dopo che sarò risorto, vi precederò in Galilea».

Jesus

Pietro rispose:

"Anche se tutto dovesse crollare a causa tua, non lo farò mai."

"Ti ho detto la verità,"

Pietro

Gesù rispose:

“Questa stessa notte, prima che il gallo canti, mi rinnegherai tre volte”.

Jesus

Ma Pietro dichiarò:

"Anche se dovessi morire con te, non ti rinnegherò mai."

Pietro

E tutti gli altri discepoli dissero la stessa cosa.

Come spesso accade a chi ha tendenze loquaci, Peter sembrava agire prima di pensare alle sue azioni. Un tipico esempio sarebbe il suo tentativo di fermare l'arresto di Gesù tagliando l'orecchio a un servo.

1 Page Bible With Visualized Art

Introducing the “1 Page Bible With Visualized Art” by the mystic and yogi, Yograj Om.

In the vast tapestry of spiritual literature, where words often weave the fabric of faith, emerges a masterpiece that transcends the realm of mere words.

This isn’t just a book, but a portal to the sacred, a canvas where spirituality meets artistry, and where the ordinary transforms into the extraordinary.

1 Page Bible With Visualized Art – Author/Artist: Yograj Om
Book Type: Mystic Bible – Number of Pages: 102
File Type: PDF – File Size: 207Mb
Format: Digital E-book (Printable) – Delivery: Digital (Instant Download)
Uses: Personal Only – Benefits: Manifestation, Meditations
Book Style: Word of God – Instructions Included

The Crucifixion of St Andrew
The Crucifixion of St Andrew

Andrew

Secondo la Scrittura,Sant'Andreaè il fratello biologico di Simon Pietro. Anche lui pescatore e originariamente discepolo di Giovanni Battista. (Marco 1:16; Marco 1:17; Marco 1:18).

La chiesa bizantina si riferisce a lui come

'Protokletos' che significa 'prima chiamato'.

Byzantine church

A differenza del fratello Pietro, non è documentato molto sulla vita di Andrea. Anche ad Andrea vengono attribuite meno citazioni rispetto a suo fratello Pietro.

Forza di Andrea

Andrew era unamante della verità, e lo seguì ovunque lo conducesse. È importante notare che era un discepolo di Giovanni Battista, prima di seguire Gesù. Sulla base dei resoconti biblici, Andrea era ilprimo discepolo a identificare Cristoe chiamò suo fratello Pietro all'incontro con Gesù (Giovanni 1:41).

le sue debolezze

Le imprese di Andrea non sono esattamente così profonde come quelle di suo fratello Pietro nella Bibbia. Pertanto, non ci sono esattamente molte informazioni su di lui per trarre conclusioni sui suoi punti deboli.

Tuttavia, è importante notare che, come tutti gli altri apostoli di Cristo, Andrea abbandonò Gesù Cristo durante il processo e la crocifissione.

Andrea sembrava essere un uomo piuttosto semplice, con una mente obiettiva, e questo creò spazio per un'altra evidente debolezza registrata nella Bibbia.

Quando Gesù predicava e aveva bisogno di nutrire la congregazione, chiese ai suoi discepoli di andare in giro per vedere cosa si poteva ottenere.

«Uno dei suoi discepoli, Andrea, fratello di Simon Pietro, gli disse:

'C'è qui un ragazzo che ha cinque pani d'orzo e due pesci, ma cosa sono questi per tanta gente?'” (Giovanni 6:8; Giovanni 6:9)

Qui, Andrea mostra gli ostacoli dell'obiettività di fronte alla divinità. Anche se credeva, era un uomo che lottava per credere pienamente nella potenza di Cristo, il Figlio di Dio.

Saint James the Apostle
Saint James the Apostle

Giacomo il Maggiore

San Giacomo figlio di Zebedeoè uno degli apostoli più vicini a Cristo.

Insieme a Giovanni e Pietro rimane il più importante di tutti i discepoli di Cristo secondo le registrazioni bibliche.

Questi tre discepoli erano presenti al Getsemani (Matteo 26:36; Matteo 26:37; Matteo 26:38; Matteo 26:39; Matteo 26:40; Matteo 26:41; Matteo 26:42; Matteo 26:43; Matteo 26:44; Matteo 26:45; Matteo 26:46.), la trasfigurazione (Matteo 17:1; Matteo 17:2; Matteo 17:3; Matteo 17:4; Matteo 17:5; Matteo 17:6; Matteo 17:7; Matteo 17:8), e la crescita della bambina (Luca 8:51)

Punti di forza di Giacomo Maggiore

Un estremamente lealediscepolo di Cristo fu Giacomo tale da essere disposto a compiere azioni fanatiche contro coloro che avrebbero osato mettere in dubbio l'autorità del suo Cristo. Non c’è quindi da stupirsi perché Giacomo e suo fratello furono chiamati “Boanerges” da Gesù. 'Giacomo figlio di Zebedeo e Giovanni fratello di Giacomo (al quale diede nome Boanerges, cioè Figli del Tuono)' (Marco 3:17)

le sue debolezze

Giacomo il Grande aveva un modo fanatico di risolvere i problemi e dovette essere richiamato all'ordine in alcune occasioni. Per lui il Vangelo non si applicava esattamente alle cose terrene poiché spesso era una rappresentazione fisica della frase biblica “i violenti se ne impadroniscono”.

Ancora un altro lato di James e di suo fratello Johnche sono entrambi figli di Zebedeoviene fuori quando cercano di assicurarsi un posto per sempre presso il Signore.

«E Giacomo e Giovanni, i due figli di Zebedeo, si avvicinarono a lui dicendogli:

'Maestro, vogliamo che tu faccia per noi qualunque cosa ti chiederemo.'

James and John

E disse loro:

'Cosa vuoi che faccia per te?'

Jesus

E gli dissero:

«Concedici di sedere nella tua gloria, uno alla tua destra e uno alla tua sinistra».

James and John

Ma Gesù disse loro:

«Non sai cosa stai chiedendo. Puoi tu bere il calice che io bevo, o essere battezzato con il battesimo con cui sono battezzato?'

Jesus

E gli dissero:

'Noi siamo capaci.'

James and John

E Gesù disse loro:

«Il calice che io bevo, tu lo berrai; e tu sarai battezzato con il battesimo con il quale io sono battezzato. Ma sedere alla mia destra o alla mia sinistra, questo non sta a me darlo; ma è per coloro per i quali è stato preparato'”.

Jesus - Mark 10:35; Mark 10:36; Mark 10:37; Mark 10:38; Mark 10:39; Mark 10:40

Questa azione di James e di suo fratello suscitò risentimento da parte degli altri discepoli e suggerisce che James potesse aver nutrito tendenze egoistiche insieme al fanatismo.

Saint John stained glass
Saint John stained glass

Giovanni

San Giovanniera il secondo figlio di Zebedeo, fratello di Giacomo il Maggioreil primo martire tra gli apostoli.

Può sembrare che i figli di Zebedeo fossero relativamente ricchi poiché avevano dei servitori.

Forza di Giovanni

Come suo fratello James, John aveva unzelo inestinguibilelavorare nella vigna di Cristo. E tra tutti gli apostoli di Gesù Cristo, si dice che Giovanni sia il discepolo che Gesù amava di più (Giovanni 13:23; Giovanni 19:26; Giovanni 20:2; Giovanni 21:7; Giovanni 21:20).

le sue debolezze

Se non fosse stato per il dono dello Spirito Santo, Giovanni sarebbe potuto facilmente diventare fanatico. Un tipico esempio di tali tendenze si manifesta subito dopo la Trasfigurazione.

Vedendo questa fredda accoglienza da parte dei Samaritani, Giacomo e Giovanni cercarono di persuadere Gesù a fare qualcosa di spietato. “Signore”, chiedono, “vuoi che diciamo al fuoco di scendere dal cielo e di consumarli?” (Luca 9:54).

Non c’è da meravigliarsi che Giacomo e Giovanni siano stati chiamati i “Figli del Tuono” da Gesù Cristo. Ironia della sorte, John sarebbe cresciuto fino a diventare unapostolo dell'amoredopo la morte e l'ascensione di Cristo.

Saint Philip the Apostle
Saint Philip the Apostle

Filippo

San Filipposembra condividere alcune somiglianze con Andrea poiché i loro nomi greci suggeriscono un'eredità greca. Ciò ha reso ancora più chiaro il fatto che Filippo funge da portavoce dei Greci durante la Pasqua.

Filippo si considerava un leader e rappresentante di potenziali credenti greci e spesso sembrava cercare di porre domande da una prospettiva greca in linea con la sua natura piuttosto curiosa.

"Infatti gli ebrei chiedono segni e i greci cercano saggezza;"

1 Corinthians 1:22

Forza di Filippo

Philip trasuda unuomo indipendente che pensa con la propria testaed è curioso di sapere come il messaggio del Signore si applica soprattutto ai greci.

Filippo è uno dei primi credenti nella venuta di Cristo, tuttavia, il suo modo di pensare pratico spesso lo porta a considerare questioni umane e divine.Trovò Natanaele e gli parlò del Messia.

“Or Filippo era di Betsaida, della città di Andrea e Pietro. Filippo trovò Natanaele e gli disse:

«Abbiamo trovato colui del quale hanno scritto Mosè nella Legge e anche i Profeti, Gesù di Nazaret, figlio di Giuseppe»” (Giovanni 1:44; Giovanni 1:45).

le sue debolezze

La debolezza apparentemente evidente di Filippo era la sua carenza nella conoscenza delle cose di Dio. Sembra che fosse ben consapevole dei suoi difetti a questo riguardo e questo potrebbe spiegare perché ritenne saggio consultare Andrea quando i Greci cercarono di vedere Gesù.

Saint Bartholomew
San Bartolomeo

Bartolomeo

Si sa molto pocoSan Bartolomeobiblicamente e non. In effetti, c'è chi crede che Natanaele e Bartolomeo siano la stessa persona.

Ciò può essere attribuito all'uso di Natanaele o Bartolomeo insieme a personaggi simili nei vangeli. Ad esempio, i vangeli secondo Matteo, Marco e Luca menzionano spesso Bartolomeo e Filippo nel contesto (Luca 6:14; Matteo 10:3; Marco 3:18).

Nel quarto vangelo, invece, Natanaele e Filippo sono menzionati senza menzione di Bartolomeo.

Forza di Bartolomeo

Bartolomeo è un uomo dietro le quinte la cui fede in Dio e in Suo Figlio Gesù Cristo è per lo più personale. Nel mondo di oggi, lo sarebbeche sarebbe difficile identificare come un uomo di Dio se non fosse stato per il suo carattere e il suo modo di vivere.

Le sue intenzioni verso le cose di Dio vengono mostrate esplicitamente quando Gesù glielo dice

"Ecco davvero un Israelita in cui non c'è inganno!" (Giovanni 1:47).

Jesus

le sue debolezze

Mentre Dell'apostolo Bartolomeo si scrive ben poco, spesso entra in gioco un'affermazione. Quando Andrea, che proviene dalla stessa città di Betsaida di Bartolomeo, racconta del nuovo Messia e della sua origine galileiana, Bartolomeo si affretta ad esprimere sprezzante incredulità dicendo

“Può venire qualcosa di buono da Nazareth?”

Bartolomeo
Saint Matthew
San Matteo

Matthew

San Matteo, l'esattore delle tasse è uno dei principali apostoli di Cristo. La chiamata di Matteo al discepolato è disapprovata dalla congregazione, anche da alcuni discepoli.

La sua chiamata serve come indicazione della volontà di Dio di accettarci indipendentemente dalle disposizioni esteriori.

Chiamare Matteo un esattore delle tasse deve aver irritato gli ebrei poiché gli esattori delle tasse avevano la reputazione di essere uomini malvagi impegnati in ogni sorta di attività fraudolente e di oppressione.

La forza di Matteo

Matteo è unindividuo risolutocome nel caso della maggior parte delle persone incaricate di riscuotere le tasse. La sua volontà di abbandonare assolutamente tutto e seguire Gesù Cristo mostra questa caratteristica nel miglior modo possibile.

le sue debolezze

Si parla molto poco dell'apostolo Matteo dai riferimenti biblici. A parte la sua chiamata da parte di Gesù Cristo,non è più menzionato in tutto il Nuovo Testamento.

I più generalmente concordano sul fatto che Matteo doveva essere un uomo avido visto che questa era la norma nei suoi ambienti professionali, tuttavia nulla lo suggerisce tranne il fatto che era un esattore delle tasse.

Saint Thomas
San Tommaso

Thomas

San Tommasorimane uno dei personaggi più interessanti tra gli apostoli, perché è popolarmente conosciuto per la suapessimismodopo la risurrezione di Cristo.

Tuttavia, questa parte di Thomas popolarmente pubblicizzata non rende giustizia all'uomo che era.

La forza di Tommaso

Tommaso, contrariamente alle sue tendenze pessimistiche, è l'unico discepolo che ha incoraggiato Gesù Cristo nella sua intenzione di visitare Betania e guarire Lazzaro nonostante i crescenti pericoli per la vita di Gesù.

Dice Didymus, come viene anche chiamato

“Andiamo anche noi; affinché possiamo morire con lui”.

Didymus

in opposizione agli altri discepoli che preferirebbero restare.

le sue debolezze

Il pessimismo e la mancanza di comprensione di Thomas sembravano essere i suoi punti deboli. Ad esempio, si legge la sua domanda a Gesù la notte prima che il Signore fosse crocifisso

“Signore, non sappiamo dove vai, come facciamo a conoscere la strada?”(Giovanni 14:5).

Thomas

Ciò dimostra la sua mancanza di comprensione e pessimismo poiché Gesù aveva già risposto a una domanda simile.

«Simon Pietro gli disse:

'Signore, dove vai?'

Simon Peter

Gesù rispose:

“Dove vado, non puoi seguirmi adesso; ma tu mi seguirai più tardi.'”(Giovanni 13:36).

Jesus

Le sue popolari opinioni pessimiste possono essere viste qui:

Venuta dunque la sera di quello stesso giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, Gesù venne, stette in mezzo a loro e disse loro:

'La pace sia con te.'

Jesus

Detto questo mostrò loro le mani e il costato. I discepoli, dunque, gioirono quando videro il Signore. Gesù dunque disse loro ancora:

'La pace sia con te; come il Padre ha mandato me, anch'io mando voi».

Jesus

Detto questo, soffiò su loro e disse:

'Ricevi lo Spirito Santo. Se perdonerai i peccati di qualcuno, i suoi peccati gli saranno stati perdonati; se ritenete i peccati di qualcuno, saranno ritenuti».

Jesus

Ma Tommaso, uno dei dodici, chiamato Didimo, non era con loro quando venne Gesù. Gli dicevano allora gli altri discepoli:

"Abbiamo visto il Signore!"

The other disciples

Ma lui disse loro:

"Se non vedo nelle sue mani il segno dei chiodi e non metto il mio dito nel luogo dei chiodi e non metto la mia mano nel suo costato, non crederò"».Giovanni 20:25)

Thomas
Kiss of Judas
Kiss of Judas

Giuda Iscariota

Giuda Iscariotaè probabilmente il più intelligente di tutti gli apostoli di Cristo, tuttavia è l'unico a non essere galileiano.

La sua posizione come tesoriere può essere attribuito al suo ingegno.

Sfortunatamente, sembra che il suo ingegno sia diventato la ragione della sua caduta.

La forza di Giuda Iscariota

Giuda è ampiamente informato e intelligente. Ma questo è tutto.

le sue debolezze

Evidentemente Giuda potrebbe non essere stato un vero credente in Cristo. Ed era lì per qualunque cosa potesse guadagnare. Non c’è da meravigliarsi perché Gesù lo chiamò il figlio della Perdizione (Giovanni 17:12).

Una prospettiva evidente su come funzionava la mente di Giuda:

“Gesù dunque, sei giorni prima della Pasqua, venne a Betania dove si trovava Lazzaro, che Gesù aveva risuscitato dai morti. Là gli prepararono allora una cena: Marta serviva, Lazzaro era uno dei commensali con lui.

Maria dunque prese una libbra di profumo molto costoso di puro nardo, unse i piedi di Gesù e gli asciugò i piedi con i suoi capelli; e la casa si riempì della fragranza del profumo.

Ma Giuda Iscariota, uno dei suoi discepoli, che voleva tradirlo, disse:

Perché questo profumo non fu venduto per trecento denari e donato ai poveri?

Giuda Iscariota

Ora diceva questo, non perché si preoccupasse dei poveri, ma perché era un ladro, e siccome aveva la cassa dei soldi, rubava [rubava un po' alla volta] quello che vi veniva messo dentro”. (Giovanni 12:1; Giovanni 12:2; Giovanni 12:3; Giovanni 12:4; Giovanni 12:5; Giovanni 12:6).

È importante notare che il suoamore per il denarolo fece venir meno alla gloria di Cristo e permise a Satana un percorso attraverso il quale usarlo.

Saint James the Less
San Giacomo il Minore

Giacomo, figlio di Alfeo

Giacomo figlio di Alfeo era consideratoSan Giacomo il Minoreo Poco che potrebbe aver indicato una differenza di età o altezza con Giacomo figlio di Zebedeo a cui veniva chiamatoGiacomo il Grande.

La forza di Giacomo il Minore

La presenza di Giacomo durante l'Ultima Cena è indicativa della sua rilevanza per il ministero della Parola di Dio. È anche possibile che sia stato il primo a vedere Gesù dopo la risurrezione. È ampiamente considerato un piuttostoapostolo fedeletra tutti gli apostoli.

le sue debolezze

Non si sa molto di James tanto meno. È comunque evidente chefuggì insieme ad altri discepoli alla vigilia della crocifissione di Cristo.

Apostle Simon
Apostle Simon

Simone lo Zelota

C'è un po' di polemica su chi fosse San Simone lo Zelota.

Alcuni suggeriscono che fosse membro di una setta ebraica ribelle chiamata Zeloti, altri sostengono che il titolo di zelota potrebbe essere stato conferito solo per riconoscere il suo zelo verso le cose di Cristo.

In altre traduzioni della Bibbia, è spesso indicato come Simone il Cananeo.

Gli Zeloti erano una setta di ebrei che si opponeva con veemenza al governo romano degli ebrei. In termini odierni, i romani potrebbero averli definiti terroristi, poiché erano spesso noti per scivolare tra la folla durante le festività e tagliare la gola ai bersagli con un Sicari (un coltello corto e ricurvo) e scomparire.

Forza di Simone lo Zelota

Simone lo Zelota era risoluto in questi rapporti. Ha fatto un passo indietro rispetto alla sua vita passata e ha seguito Gesù Cristo fino alla fine.

le sue debolezze

Come avvenne con gli altri discepoli,Simone lo Zelota abbandonò Cristola notte prima della sua crocifissione. Sembrava anche privo di qualità di leadership, ma compensava essendo un seguace di culto di qualunque cosa in cui credesse.

St Jude Thaddeus
St Jude Thaddeus

Giuda figlio di Giacomo

Viene chiamato anche Giuda, il figlio di GiacomoSan Giuda lo Zelota.

Forza di Giuda

Giuda è uncompagno entusiasticamente curioso.

'Signore, che è dunque accaduto che ti manifesti a noi e non al mondo?'

Giuda

Gesù rispose e gli disse:

'Se uno mi ama, osserverà la mia parola; e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui.

Chi non mi ama non osserva le mie parole, e la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato.

Jesus

Giuda lo Zelota era un amante di Cristo e dei suoi insegnamenti.

Queste cose ti ho detto mentre rimanevo con te.'”

la sua debolezza

Gli piace la maggior parte dei discepoliabbandonò Cristo alla vigilia della crocifissionee si è nascosto.

Conclusione

Questo articolo sui punti di forza e di debolezza dei 12 discepoli intraprende un percorso unico verso la visualizzazione dell'umanità di i dodici apostoli di Cristo, e come queste imperfezioni possono aver influito sulla loro relazione con il Figlio di Dio e sulla loro fede nella venuta del Messia.

Prende nota dei vangeli e di altri documenti accademici verificabili per dimostrare che questi apostoli erano davvero uomini della carne che hanno lottato con sfide comuni come facciamo oggi.

Il loro incontro con Cristo mostra il percorso da una vita di imperfezione, mostrando le colpe dei 12 discepoli attraverso apprendimento e fede completa e infine, la fede in Gesù Cristo.

Risorse 12 Discepoli punti di forza e punti deboli

https://tnk1250.wordpress.com/2014/08/19/five-flaws-of-the-disciples/
https://www.engr.colostate.edu/~echong/apologetics/denials.pdf
https://en.wikipedia.org/wiki/Saint_Peter
https://en.wikipedia.org/wiki/Papa
https://www.vatican.va/content/benedict-xvi/en/audiences/2006/documents/hf_ben-xvi_aud_20060614.html
https://theriverchurch.cc/devotions/archives/3468
https://en.wikipedia.org/wiki/Language_of_Jesus
https://study.com/academy/lesson/andrew-the-apostle-biography-fatti-morte.html
http://biblesaints.blogspot.com/2011/06/saint-peter-talkative-fisherman-apostle.html

Scroll to Top