Sant'Andrea

Apostolo Andrea

the Apostle Andrew
Apostolo Andrea

According to the New Testament, Andrew the Apostle, also known as Saint Andrew, was a disciple of Jesus. He is the brother of Simon Peter and was part of the cerchia ristretta di Gesù Cristo.

Nella tradizione ortodossa è conosciuto come il Primo Chiamato. Il Patriarca di Costantinopoli è il successore apostolico di sant'Andrea.

Secondo il Nuovo Testamento, Andrea nacque all'inizio del I secolo nel villaggio di Betsaida sul Mar di Galilea. Era un pescatore. Il suo nome significa "forte" ed era noto per le sue abilità sociali.

Secondo il Vangelo di Matteo, Gesù stava passeggiando lungo la riva del Mar di Galilea quando notò Andrea e Simon Pietro che pescavano. Poi chiese loro di essere discepoli e “pescatori di uomini”. Inizialmente Andrea non viene menzionato nel Vangelo di Luca. Descrive Gesù che usa una barca, ritenuta esclusivamente di Simone, per predicare alle moltitudini e pescare una grande quantità di pesci in una notte precedentemente asciutta. Più tardi, dentroLuca 5:7, si dice che Simon non fosse l'unicopescatore in barca, ma non è menzionato fino a quandoLuca 6:14che Andrew èFratello di Simon Pietro.

Nascita/Primi anni di vita

Ci sono alcuni fatti che dovresti sapere, ad esempio che Andrew è nato tra i 5 ei 10 anni a Betsaida, il principale porto peschereccio della Palestina. I nomi dei suoi genitori erano Jona e Joanna e aveva un fratello chiamato Simon. Jona era un pescatore, insieme al suo socio in affari e amico Zebedeo e ai suoi figli Giacomo e Giovanni. Andrew era naturalmente curioso. Avrebbe iniziato a frequentare la scuola della sinagoga all'età di cinque anni, dove avrebbe studiato scrittura, astronomia e aritmetica.

Saint Andrew the Apostle
Andrew the Apostle

La vita con Gesù

L'apostolo Andrea, il cui nome significa “virile”, fu il primo apostolo di Gesù Cristo. In precedenza era stato un discepolo di Giovanni Battista, ma quando Giovanni dichiarò che Gesù era “l’agnello di Dio”, Andrea lo seguì e trascorse una giornata con lui. Andrea andò direttamente da suo fratello Simone e gli disse: "Abbiamo trovato il Messia". (Giovanni 1:41) Accompagnò Simone all'incontro con Gesù. Secondo Matteo, Simone e Andrea gettarono le reti da pesca e seguirono Gesù mentre passava.

Nei Vangeli sono ricordati tre episodi che coinvolgono l'apostolo Andrea. Lui e altri tre discepoli interrogarono Gesù sulla sua predizione che il Tempio sarebbe stato demolito (Marco 13:3; Marco 13:4). Andrea portò a Gesù un ragazzo con due pesci e cinque pani d'orzo, che moltiplicò per sfamare 5.000 persone (Giovanni 6:8; Giovanni 6:9; Giovanni 6:10; Giovanni 6:11; Giovanni 6:12; Giovanni 6:13).

IlApostolo Filippoe Andrea condusse da lui alcuni greci che volevano incontrare Gesù (Giovanni 12:20; Giovanni 12:21; Giovanni 12:22). Sebbene non sia menzionato nella Bibbia, la tradizione ecclesiastica sostiene che Andrea fu crocifisso come martire su una croce a forma di X.

Saint Andrew
Sant'Andrea

Riflessione

I Vangeli ci dicono molto poco sulla santità di Andrea, così come ci dicono di tutti gli apostoli tranne Pietro e Giovanni. Lui era unpredicatore. Questo è sufficiente. Gesù lo ha chiamato personalmente a proclamare la Buona Novella, a guarire con la potenza di Gesù e a condividere la sua vita e la sua morte.

La santità di oggi non è diversa. È un dono che comprende una chiamata a preoccuparsi del Regno, un atteggiamento in uscita che non desidera altro che condividere le ricchezze di Cristo con tutti gli uomini. Molti cattolici praticano la Novena di Sant'Andrea, conosciuta anche come Novena di Natale di Sant'Andrea, in cui una preghiera specifica viene recitata 15 volte al giorno dalla sua festa, il 30 novembre, fino a Natale.

Calendario liturgico

L'anno liturgico nel calendario cattolico romano inizia con l'Avvento e la prima domenica di Avvento è sempre la domenica più vicina alla festa di Sant'Andrea. Anche se l’Avvento può iniziare già il 3 dicembre,Festa di Sant'Andrea(30 novembre) è tradizionalmente indicato come il primo giorno santo dell'anno liturgico, anche quando cade la prima domenica di Avvento: un onore che si addice alla posizione di Andrea tra gli apostoli.

Eredità/Risultati

Andrea è il santo patrono di Scozia, Russia, Romania, Amalfi e Luca (Malta). Molte bandiere nazionali raffigurano la croce su cui fu crocifisso, servendogli come memoriale. Ad esempio, la bandiera scozzese (e, più tardi, la Union Jack e la bandiera della Nuova Scozia) include una si intraversa per commemorare la forma della croce di Sant'Andrea. La si intraversa è anche la bandiera di Tenerife e la presa navale della Russia.

La festa di Andrea si celebra il 30 novembre sia nelle chiese orientali che in quelle occidentali, ed è la giornata nazionale della Scozia. La festa di Sant'Andrea è la prima festa del Proprio dei Santi nei libri liturgici tradizionali della Chiesa cattolica. Andrea è venerato nella tradizione greco-ortodossa come il fondatore della sede di Costantinopoli e fonte della successione apostolica in questa chiesa. È anche una rappresentazione popolare nelle icone e un nome popolare per i ragazzi in diversi paesi con popolazioni prevalentemente cristiane.

The Crucifixion of St Andrew
The Crucifixion of St Andrew

I suoi viaggi

Andrea, come gli altri apostoli, andò a diffondere il Vangelo dopo la morte, risurrezione e ascensione di Cristo, ma i resoconti differiscono per quanto riguarda la portata dei suoi viaggi. Andrea, secondo Origene ed Eusebio, viaggiò dapprima attorno al Mar Nero fino all'Ucraina e alla Russia, mentre altri resoconti si concentrano sulla successiva evangelizzazione di Andrea a Bisanzio e in Asia Minore. A lui viene attribuita la fondazione del Mare di Bisanzio (poi Costantinopoli) nell'anno 38, motivo per cui è il santo patrono del Patriarcato ecumenico ortodosso di Costantinopoli, anche se Andrea non fu il primo vescovo lì.

Key Takeaway

Andrea era uno dii dodici apostoli, ed è conosciuto come “Protocleto” (il Primo Chiamato) perché fu il primo Apostolo ad essere chiamato al servizio di Gesù. Andrea e suo fratello Pietro erano pescatori sul Mar di Galilea. Entrambi gli uomini divennero apostoli, e mentre suo fratello rinvenivasimboleggiano la Chiesa d'Occidente, Andrea venne a simboleggiare la Chiesa d'Oriente.

Oggi la voce di sant'Andrea continua a chiamare tutti i cristiani, in particolare i cristiani greco-ortodossi in tutto il mondo. Il suo spirito intatto invita attraverso i secoli proclamando:

“Il Salvatore del mondo è venuto! Egli è il Cristo, il Figlio di Dio!».

Questo è l’appello di Sant’Andrea a tutti gli uomini perché “Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e domani”. (Ebrei 13:8)

Saint Andrew
Sant'Andrea

Morte

Luoghi della tradizioneIl martirio di Andreail 30 novembre dell'anno 60. Andrea fu martirizzato il 30 novembre del 60 (durante la persecuzione di Nerone) nella città greca di Patrae, secondo la tradizione. Una tradizione medievale sostiene inoltre che non si ritenne degno di essere crocifisso allo stesso modo di Cristo, e così fu posto su una croce a forma di X, oggi conosciuta come Croce di Sant'Andrea (soprattutto nell'araldica e nelle bandiere). Il governatore romano lo fece legare anziché inchiodare alla croce per prolungare la crocifissione e quindi l'agonia di Andrea.

The following products have an affiliate link. We may receive a commission for purchases made through these links.

Regali di Sant'Andrea

St. Andrew Statue

Statua di Sant'Andrea 8”

Questa statua di Sant'Andrea da 8 "è realizzata in resina, leggermente dipinta a mano, per un aspetto antico e antico che è forte ed elegante.

Dalla Collezione Veronese.

Dimensioni: 5,5 pollici (larghezza) x 2 pollici (profondità) x 8 pollici (altezza)
St. Andrew Statue

SS Rosso Luglio Rosario di Sant'Andrea Apostolo

Un rosario in argento sterling con perline rosse, Swarovski da 6 mm, aurora boreale, taglio stagno.

Il Rosario presenta un centro di Sant'Andrea Apostolo.

Il rubino è il colore della pietra portafortuna di luglio.
St. Andrew Pendant

Ciondolo di Sant'Andrea Apostolo

Sant'Andrea Apostolo, il pescatore preferito di Gesù e santo patrono della Scozia, è sempre stato fonte di ispirazione per coloro che vogliono prendere la propria croce nella vita – proprio come ha fatto lui!

Il pendente di Sant'Andrea riempito in oro 14kt è dotato di una catena barbazzale lite riempita in oro da 18 "che misura 3/4 x 1/2".

Include anche alcune fantastiche idee regalo dal nostro negozio online, inclusa questa medaglia decorata con ricchi dettagli, realizzata proprio qui a casa da americani che lavorano duro ogni giorno in modo che tu possa acquistare qualunque cosa il tuo cuore desideri senza sensi di colpa.

Caratteristiche

One of the interesting characteristics of Apostle Andrew is that, come molti di noi, Andrea viveva all'ombra del suo fratello più famoso, Simon Pietro. Tutti e quattro i Vangeli identificano Andrea come fratello di Pietro. La coppia era di Betsaida, una città a nord del Mar di Galilea. Andrea condusse Pietro a Cristo, poi passò in secondo piano mentre il suo turbolento fratello divenne un leader tra gli apostoli e la chiesa primitiva.

I Vangeli non ci dicono molto su Andrea, ma leggendo tra le righe sulle caratteristiche dei 12 Apostoli rivela l'apostolo Andrea come una persona assetata di verità e che la trovò nell'acqua viva di Gesù. Nella vita di Andrea, scopriamo come un semplice pescatore lasciò cadere le reti sulla riva e divenne un notevolepescatore di uomini.

Saint Andrew
Sant'Andrea

Chi era Sant'Andrea?

Era il fratello di San Pietro, noto anche come Simon bar-Jonah. Lui e Andrew condividevano lo stesso padre, quindi quest'ultimo sarebbe stato conosciuto come Andrew Bar-Jonah.

Sant'Andrea viene regolarmente menzionato dopo Simon Pietro, il che suggerisce che fosse il fratello minore di Pietro. Come suo fratello Pietro e i loro soci Giacomo e Giovanni, Andrea inizialmente era un pescatore sul Mar di Galilea.

La prima caratteristica che colpisce di Andrea è il suo nome: non è ebraico, come ci si poteva aspettare, ma greco, indice di una certa apertura culturale della sua famiglia che non può essere ignorata. Siamo in Galilea, dove la lingua e la cultura greca sono molto presenti.

Pescatore

Andrea era il fratello di Simon Pietro e membro della comunità di pescatori da cui Gesù trasse molti dei suoi discepoli. Insieme ai loro soci, Giacomo e Giovanni, esercitavano con un certo successo il loro mestiere di pesca sul Lago di Galilea.

Gli scavi a Cafarnao, il principale villaggio di pescatori sul Lago di Galilea ai tempi della Bibbia, rivelano che alcune case erano grandi, il che implica che alcuni pescatori erano in grado di guadagnarsi da vivere con il loro lavoro.attività di pesca. Il compito di un pescatore ai tempi della Bibbia era faticoso e richiedeva un impegno totale. I pescatori di successo erano noti per essere uomini affidabili e diligenti, buone qualità anche per i discepoli.

Una nuova vocazione

Mentre Gesù cammina lungo la riva della Galilea, scorge Andrea e Pietro al lavoro sulla loro barca, mentre calano la rete da pesca. Il Maestro parla loro e li informa che vuole che cambino vocazione e diventino suoi discepoli.

Senza dubbio capirono subito cosa implicava questa sfida – uno stile di vita diverso, viaggi costanti, ore di istruzione – ma sembravano non esitare.

La chiamata di Cristo giunse loro con parole nelle quali potevano facilmente identificarsi: “Seguitemi... e vi farò pescatori di uomini”. La parola "fare" in greco è forte e indica che Cristo avrebbe impartito loro la Sua forza e il Suo potere spirituale.

Un cambio di leader

Prima della sua chiamata a unirsi ai discepoli di Cristo, Andrea era un devoto discepolo di Giovanni Battista. Un giorno, mentre era in compagnia di Giovanni e di un altro discepolo, passò un falegname della Galilea e Giovanni lo additò come “l'Agnello di Dio”. Andrea e l'altro discepolo lasciarono subito Giovanni e andarono dietro a Gesù per conoscerlo meglio.

Non ci viene detto chi fosse l'altro discepolo, ma sappiamo che nel cuore di Andrea ebbe inizio qualcosa che lo preparò alla chiamata diretta di Cristo. C'erano stati molti grandi leader spirituali in Israele, ma nessuno così grande come Gesù: altri potevano proclamarlo, ma nessuno poteva eguagliarlo.

Un aiutante volenteroso

Mentre Gesù predica e insegna alla gente sulle rive della Galilea, grandi folle sono attratte da Lui. In questa occasione, essendo una certa distanza dalla città più vicina e poiché la gente ha fame, si pone il problema di come saranno nutriti. Philip sottolinea che anche se fosse possibile acquistare il cibo, il costo sarebbe troppo alto.

Andrea, udendo queste parole, porta a Gesù un ragazzino che ha con sé cinque pani e due pesci. Gesù benedice la piccola provvista e, miracolosamente, viene distribuito cibo sufficiente per soddisfare i bisogni di tutti. Più tardi, quando alcuni greci chiedono all'apostolo Filippo se possono essere presentati a Gesù, egli chiede aiuto ad Andrea. Senza dubbio a questo punto Andrew aveva rivelato quella che sembra essere la sua caratteristica più importante: quella di essere un aiuto volenteroso.

St John the Baptist
GHIRLANDAIO, Domenico (b. 1449, Firenze, d. 1494, Firenze) Preaching of St John the Baptist 1486-90 Fresco, width 450 cm Cappella Tornabuoni, Santa Maria Novella, Florence On the third level there are two frescoes, side by side, that deal with the mission of Saint John the Baptist. In the picture on the right he is preaching, and in the next picture he is baptizing Christ. The same landscape is continued through both scenes, linking them to one another. The fifth scene of the cycle depicts the Preaching of St John the Baptist. "The fifth contains the preaching to the multitudes showing the attention of the people in hearing new things..." (Vasari). While St John in a fur robe is making didactic gestures and preaching about the coming of the Messiah to an intent group of listeners, Christ is already approaching. Unnoticed by the Baptist, who is pointing to his cross staff, Christ is stepping out of the background into the scene between the rocks. Worthy of note in the preaching scene, and typical of Ghirlandaio, is the group of women on the left, with a beautiful figure seen from behind. Another figure seen from behind is seated at the feet of the preaching Saint John. The naked sitting child is Ghirlandaio's quotation of classical sculpture. --- Keywords: -------------- Author: GHIRLANDAIO, Domenico Title: Preaching of St John the Baptist Time-line: 1451-1500 School: Italian Form: painting Type: religious

Presenta la Famiglia

Lasciato Giovanni Battista per cercare Gesù e conoscerlo più intimamente, Andrea è così emozionato dal suo primo incontro con Cristo che si affretta a trovare suo fratello, Simon Pietro, e con gioia lo presenta a Gesù. Sebbene fosse un atto apparentemente semplice, quell’introduzione ebbe un grande impatto, non solo su Simon Pietro personalmente ma anche sui secoli a venire.

Simon Peter became the one to whom Christ gave the keys of the kingdom, and through his thrilling, Spirit-anointed sermon on the Day of Pentecost, opened its gates to thousands of newly converted souls. Little did Andrew know what impact that simple introduction was to have.

Un buon studente

Gesù trascorse gran parte del Suo tempo insegnando ai Suoi discepoli e preparandoli per il loro futuro ministero nella Sua chiesa. In questa occasione, quando uno dei discepoli osservò a Gesù quanto ben costruiti e quanto magnifici fossero gli edifici del Tempio, il Maestro si rivolse a loro e ne predisse la totale distruzione.

Questa predizione turbò un po' i discepoli e quattro di loro - Pietro, Giacomo, Giovanni e Andrea - si avvicinarono a Cristo in privato e gli chiesero di dire loro esattamente quando sarebbe avvenuto l'evento e quali sarebbero stati i segni che lo avrebbero preceduto. Andrea, senza dubbio, ha imparato molto da Gesù, non solo ascoltando ciò che diceva, ma ponendogli domande mirate.

Il luogo della preghiera

Dopo la Sua risurrezione, Gesù ordinò ai Suoi discepoli di rimanere a Gerusalemme e di aspettare che la potenza dello Spirito Santo scendesse su di loro. Ora che Giuda è morto, i restanti undici discepoli, uno dei quali è Andrea, si fanno strada insieme a più di cento altri seguaci di Cristo nellaCamera Superiore.

Aspettano in preghiera per dieci giorni finché, finalmente, nel Giorno di Pentecoste, viene dato il potere promesso. Quando lo Spirito Santo cade, tutti nella stanza sono ripieni dello Spirito e autorizzati a portare a termine l'incarico loro affidato da Gesù: "Andate in tutto il mondo e predicate la buona novella a tutta la creazione" (Marco 16:15).

Saint Andrew Prayer

Caratteristiche riassuntive dell'apostolo Andrea

Andrea fu il primo discepolo di Cristo documentato e la sua prima azione come discepolo fu quella di cercare suo fratello, Simon Pietro, e portarlo a Gesù. Questo fa di Andrea non solo il primo discepolo ma anche il primo evangelista.

Alcuni commentatori si riferiscono ad Andrea come “il santo messo in ombra” in quanto sembra essere costantemente messo in ombra dal fratello più esuberante ed estroverso.

Nonostante ciò, però, Andrea continua nel suo compito di servire Cristo ed eccelle come “portatore di altri a Gesù”. Prima portò suo fratello, poi il ragazzo con i pani e i pesci, e poi i Greci.

Sebbene la menzione di Andrea nei racconti evangelici sia scarsa rispetto a quella di suo fratello Simon Pietro, tuttavia la sua vita vale la pena di essere studiata. Potrebbe non essere stato incluso nella cerchia ristretta dei discepoli di Gesù (Pietro, Giacomo e Giovanni), ma era un santo* e un apostolo il cui carattere è da ammirare.

I fatti

I fatti dell'apostolo Andrea condividono un'analisi di come l'apostolo Andrea non fosse una persona dominante accanto al suo fratello schietto.

Era un predicatore appassionato e condivideva il Vangelo con coraggio e diede un contributo significativo alla chiesa primitiva.

Andrea morì martire. Affrontò la crocifissione con audacia e coraggio.

Egli ha detto:

Oh, croce graditissima e bramata! Con mente volenterosa, gioiosa e desiderosa, vengo a te, essendo uno studioso di Colui che si è aggrappato a te, perché sono sempre stato il tuo amante e desidero abbracciarti”.

Andrea Apostolo Fatti; Rivelazione evangelica

Ci sono tre incidenti degni di nota. Il primo avviene quando Gesù compie la moltiplicazione dei pani.

Papa Benedetto osserva:

Le tradizioni evangeliche citano in particolare il nome di Andrea in altre tre occasioni che ci dicono qualcosa di più su quest'uomo. La prima è quella della moltiplicazione dei pani in Galilea.

In quell'occasione fu proprio Andrea a segnalare a Gesù la presenza di un ragazzino che aveva con sé cinque pani d'orzo e due pesci: poco, osservò, per la moltitudine che si era radunata in quel luogo.

In questo caso vale la pena sottolineare il realismo di Andrew. Si è accorto del ragazzo, cioè si era già posto la domanda: “Ma a che serve questo a tanti?”, e ha riconosciuto l'insufficienza delle sue risorse minime. Gesù, però, sapeva renderli sufficienti per la moltitudine di persone che erano accorse ad ascoltarlo.

I miracoli dell'apostolo Andrea

Dio ha fatto molti miracoli attraverso Sant'Andrea a Patrasso. I ciechi riacquistarono la vista e gli infermi furono guariti. Per le preghiere dell'Apostolo, Sosio, l'illustre cittadino, guarì da una grave malattia.

Uno dei fatti dell'apostolo Andrea è che guarì Massimilla, la moglie del governatore di Patrasso. I miracoli di Sant'Andrea e il suo discorso illuminarono quasi tutti i cittadini di Patrasso con la vera fede.

Diversi pagani rimasero nella città di Patrasso; tuttavia, tra loro c'era Egeato, prefetto della città.

L'apostolo ha cercato più volte di rivolgersi ad Egeato con le parole del Vangelo. Tuttavia, Egeato non fu convinto nemmeno dai suoi miracoli.

Con umiltà e amore, sant'Andrea ha fatto appello alla sua anima, cercando di svelargli il mistero della vita eterna attraverso la Santa Croce della potenza del Signore.

Un altro fatto dell'apostolo Andrea è che Egeato ordinò la crocifissione di sant'Andrea.

Il pagano credeva di poter annullare la predicazione dell'apostolo se lo avesse lasciato morire sulla croce.

Il discepolo di Giovanni Battista

Ci sono molti fatti sull'apostolo Andrea e uno di questi è che era un discepolo di Giovanni Battista prima di essere un discepolo di Gesù. Leggiamo di un incontro tra Andrea, Giovanni e Gesù inGiovanni 1:40;Giovanni 1:41;Giovanni 1:42"Andrea,Fratello di Simon Pietro, era uno dei due che avevano udito ciò che aveva detto Giovanni e che avevano seguito Gesù.

La prima cosa che fece Andrea fu trovare suo fratello Simone e dirgli:

“Abbiamo trovato il Messia (cioè il Cristo)”.

E lo condusse a Gesù». Quello che mi piace della natura di Andrew è che portava sempre le persone a Cristo. Forse aveva fatto la stessa cosa per Giovanni Battista.

Non sarebbe sorprendente se rivelasse il fatto che stava portando altri a Gesù. Forse è perché Andrea riconobbe immediatamente in Gesù l'adempimento del Messia a lungo profetizzato (Giovanni 1:41).

Andrea e ilApostolo Filippouna volta portò addirittura alcuni greci a incontrare Gesù (Giovanni 12:22) quindi la cosa che più mi impressiona di Andrea è che abbandonò tutto e tutti per seguire Gesù e poi era determinato a portare gli altri a Cristo. Quanto sono così o quanto sono lontano da quella volontà di abbandonare tutto e portare gli altri a Cristo?

Il rapporto di Sant'Andrea con Gesù

Nei Vangeli sinottici e negli Atti, i dodici apostoli sono sempre elencati in tre gruppi di quattro individui. Il primo di questi gruppi indica coloro che erano i più vicini a Gesù. Comprende le due coppie di fratelli: (1) Pietro e Andrea, figli di Giona, e (2) Giacomo e Giovanni, figli di Zebedeo.

Ripercorrendo la vicenda dell'apostolo Andrea è interessante vedere che egli fu uno dei quattro discepoli più vicini a Gesù, ma sembra che fosse il meno vicino dei quattro.

Ciò si riflette nel fatto che più volte Pietro, Giacomo e Giovanni sembrano avere un accesso privilegiato a Gesù, mentre Andrea non è presente.

Ad esempio, Pietro, Giacomo e Giovanni erano presenti alla Trasfigurazione, ma Andrea non era presente. Erano i tre più vicini, mentre Andrew era un quarto distante. Questo è ironico.

Abbandonando tutto

Sia Andrea che l’apostolo Pietro hanno lasciato tutto alle spalle per seguire Gesù e diventare “pescatori di uomini.” Questo è sorprendente se ci pensi perché hanno lasciato la sicurezza del loro lavoro per tutta la vita, l'unica cosa che avessero mai conosciuto, tutto ciò che era loro familiare, e hanno dovuto lasciare anche la loro famiglia, allontanandosi tutti su invito di Gesù.

Le parole "Subito lasciarono la barca e il padre e lo seguirono” ci rivelano la vera natura di questo “tutto” che hanno lasciato per seguirlo. Abbandonarono sia la loro vita che il padre e la famiglia.

Ciò che il loro padre deve aver provato a riguardo non è dichiarato, ma ci si chiede se il padre di Andrew e Peter abbia cercato di dissuaderli entrambi e, quando non ci è riuscito, deve essere rimasto sbalordito.

Conclusione Andrea Apostolo Fatti

I fatti dell'apostolo Andrea ci hanno fatto capire che la vita di Andrea è un esempio per noi, sia come ha fatto lui, dobbiamo portare le persone a Cristo e ad andare in tutto il mondo, anche se è il nostro vicino di casa. Abbandonò tutto per seguire Cristo, inclusa la sua famiglia, la sicurezza del suo lavoro e persino la sua nazione nell'ultima parte della sua vita.

Riepilogo

Andrea dimostrò il suo amore per il fratello e il suo zelo apostolico quando andò a cercare Pietro, convinto che Gesù fosse il Messia. “Andrea, fratello di Simon Pietro, fu uno dei due che ascoltarono Giovanni e seguirono Gesù. Andò prima da suo fratello Simone e gli disse: "Abbiamo trovato il Messia", e poi lo condusse da Gesù». (Giovanni 1:40; Giovanni 1:41; Giovanni 1:42)

Alcune delle reliquie di Andrea furono portate in Scozia nel IV secolo, ma parti del suo scheletro sono conservate nella cripta della Cattedrale di Amalfi in Italia, dove vengono rimosse due volte l'anno e producono una sostanza limpida, simile all'acqua. Si dice che la sostanza, conosciuta come “manna”, abbia proprietà miracolose.

Scroll to Top