L'apostolo San Pietro

peter 413x531 1
St. Peter

San Pietro, noto anche come Simon Pietro, Simeone, Simone, Cefa o Pietro apostolo, fu uno dei dodici apostoli di Gesù Cristo e uno dei fondatori della Chiesa primitiva.

San Pietro è storicamente considerato il primo vescovo di Roma o papa, nonché il primo patriarca di Antiochia secondo l'usanza cristiana orientale.

Le antiche chiese cristiane lo considerano il padre della Chiesa romana e della Chiesa di Antiochia, ma c'è disaccordo sull'autorità dei suoi successori moderni.

Lui era unpescatoreche è salito a diventare ilcapo degli apostolinonostante abbia fallito Gesù Cristo in molte occasioni.

Migliaia di persone furono convertite dai suoi sermoni e compì diversi miracoli durante la sua vita.

San Paolo e San Pietro avevano un rapporto tumultuoso perché avevano opinioni contrastanti sulla socievolezza dei cristiani ebrei e gentili.

Primi anni di vita/nascite di Peters

Simone era il nome originale di San Pietro finché Gesù non gli diede il nome di Pietro. San Pietro nacque nel I secolo aC come Simone o Simeone, secondo il Nuovo Testamento. Il suo nome seguiva l'usanza ebraica di dare ai figli maschi il nome di un importante patriarca dell'Antico Testamento. Simon non aveva un'istruzione formale e parlava solo in aramaico.

Lui era unpescatore di professionee abitava a Betsaida, presso il mare di Galilea. Prima di unirsi a Gesù nella diffusione del suo messaggio, lavorò alle reti da pesca con suo fratello Andrea e i figli di Zebedeo, Giovanni e Giacomo.

Era già sposato (Mc 1,30) quando incontrò e seguì Gesù; non aveva un'istruzione formale (Atti 4:13), e lavorava le reti da pesca con suo padre e suo fratello Andrea nella città sul lago di Cafarnao. Lo stesso giorno, Andrea si unì al gruppo dei discepoli di Gesù.

pietro (apostolo)
Pietro (apostolo)

Il primato di San Pietro

I cristiani di varia provenienza teologica non sono d'accordo sul significato preciso del ministero di Pietro. Ad esempio, i cattolici considerano San Pietro il primo papa. Secondo la Chiesa cattolica, il ministero di Pietro, conferitogli da Gesù di Nazareth nei vangeli, costituisce il fondamento teologico dell'esercizio dell'autorità pastorale da parte del papa sulla Chiesa.

Nel cattolicesimo, si sostiene che il primato di San Pietro sia il fondamento del primato del vescovo di Roma sugli altri vescovi in tutta la Chiesa.

Il primato del Vescovo di Roma, noto anche come primato del Romano Pontefice, è l'estensione del primato petrino ai papi. Secondo questa dottrina della Chiesa cattolica, il papato ha l'autorità delegata da Gesù a governare l'intera Chiesa.

Gli ortodossi orientali credono che il ministero di Pietro indichi una teologia di fondo in cui ai successori di Pietro dovrebbe essere concesso uno speciale primato sugli altri leader della Chiesa, ma vedono questo semplicemente come un "primato d'onore", piuttosto che il diritto di esercitare l'autorità pastorale.

Le denominazioni protestanti sostengono che l'opera apostolica di Pietro a Roma non implica una relazione con il papato.

Allo stesso modo, storici di varia provenienza offrono diverse interpretazioni della presenza dell'Apostolo a Roma.

st. peter preaching in jerusalem
St. Peter Preaching in Jerusalem

La vita di Pietro con Cristo

Quando Pietro incontrò Gesù, la sua vita fu trasformata. Gesù dice a Pietro di tirare fuori la sua barca a metà giornata per pescare in Luca 5: 1–11. Peter, che era appena tornato da una notte di pesca infruttuosa, erascettico, ma obbedì a Gesùcomando. Peter ha pescato così tanti pesci che aveva bisogno di una seconda barca per aiutarlo a portarli dentro.

Questa esperienza di abbondanza, secondo Pietro, era un segno della presenza di Dio. Chiese a Gesù di lasciarlo, ma Gesù gli disse che sarebbe diventato un pescatore di uomini.

Come affermato in precedenza, Pietro è stato uno dei primi discepoli chiamati da Gesù, ed è stato spesso il loro portavoce – nel bene e nel male. Una delle cose che gli viene attribuita è una visione unica dell'identità di Gesù. Pietro fu il primo a riferirsi a Gesù come al Figlio di Dio, il Messia (Marco 8:29, Luca 9:20, Matteo 16:16-17).

Quando Gesù chiamò Pietro, sapeva di essere da Dio, ma si sentiva indegno di stare alla presenza di Gesù (Luca 5:6-8). Tuttavia, Gesù non tardò a dire a Pietro e Andrea che li avrebbe fatti "pescatori di uomini" (Mc 1,17).

Peter era coraggioso, ma spesso si sbagliava. Rimproverò anche il Signore una volta e dichiarò che era disposto a morire per Gesù, anche se Lo rinnegò tre volte durante l'arresto e il processo di Gesù (Matteo 16:21-22).

Gesù amava i discepoli e sapeva chi gli sarebbe rimasto fedele e chi lo avrebbe tradito (Giuda Iscariota). Pietro fu testimone di molti dei miracoli di Gesù, così come della Gloria della Shekhinah con Giovanni e Giacomo durante la Trasfigurazione. Questo è stato il punto in cui l'umanità di Gesù si è rivelata per rivelare la gloria della Sua divinità (Matteo 17:1-9).

peter in chora
Peter in Chora

Realizzazione di San Pietro

C'è un articolo dedicato suPietro il discepolo fattima è chiaro che Peter era uno diI 12 Apostoli di Gesù. Secondo la tradizione cattolica romana, Gesù nominò San Pietro come primo Papa (Matteo 16:18). Gesù gli diede anche “le chiavi del regno dei cieli” (Matteo 16:19), motivo per cui è spesso raffigurato nell'arte e nella cultura popolare alle porte del cielo.

Pietro fu il primo apostolo a riconoscere Gesù come il Messia, colui al quale Dio aveva promesso che avrebbe salvato il suo popolo. Essendo un pescatore di uomini (Matteo 4:19) per Cristo, ha rinunciato alla sua vita di pescatore per condurre gli altri a Gesù. Ha assistito alla Trasfigurazione, durante la quale Gesù si è rivelato essere il Figlio di Dio.

saint peter
San Pietro

Ha assistito alla risurrezione di un bambino morto (Luca 8:40-56) e ha assistito all'agonia di Gesù nell'orto del Getsemani. Fu anche il primo degli apostoli a iniziare a compiere miracoli nel nome di Cristo. Poiché San Pietro ha sostenuto la diffusione della Buona Novella ai Gentili, la Chiesa è diventata veramente cattolica, o "universale", perché il messaggio è stato diffuso a tutti, indipendentemente dall'origine.

La convinzione cattolica che la chiesa di Roma guidi l'intera chiesa cristiana si basa sulla convinzione che Gesù diede questo lavoro a Pietro, che poi fondò la prima chiesa cristiana a Roma.

È il patrono dei papi, di Roma e di molte città che portano il suo nome, tra cui St. Peters Saint-Pierre. Come ex pescatore, è il santo patrono dei fabbricanti di reti, dei costruttori di navi e dei pescatori, ed è anche il santo patrono dei fabbri perché possiede le "chiavi del cielo".

San Pietro nella Bibbia

Pietro è una figura di spicco nei Vangeli e negli Atti, e Paolo lo menziona più volte nelle sue lettere. In molti racconti biblici, Pietro è il primo a dichiarare l'ovvio e a dire ciò che tutti gli altri stanno pensando (o almeno ciò che stanno pensando), e lui è al centro della scena.

La gente è rimasta sbalordita dall'audacia e dalla convinzione di Peter nonostante la sua mancanza di istruzione formale. Peter era eloquente ma insignificante. Hanno anche notato che era stato con Gesù e hanno visto in prima persona come allinearsi con Gesù ha fatto la differenza.

saint peter
San Pietro

La negazione di Pietro

Secondo i quattro vangeli del Nuovo Testamento, la negazione di Pietro si riferisce alle tre volte che l'apostolo Pietro rinnegò Gesù. Secondo i quattro vangeli, Gesù predetto durante ilUltima cenache Peter avrebbe negato la sua conoscenza e lo avrebbe rinnegato prima che "il gallo cantasse" la mattina successiva.

Lo rinnegò per la prima volta quando una serva del sommo sacerdote lo scoprì e lo accusò di essere con Gesù. “Il gallo cantò”, secondo il racconto di Marco, mentre Luca e Giovanni lo menzionano seduto accanto al fuoco con altri.

La seconda smentita avvenne quando andò al cancello, lontano dalla luce del fuoco. Secondo Marco, la stessa serva, o un'altra serva, secondo Matteo, o un uomo, come menzionato in Luca e Giovanni, informavano la gente che Pietro era uno dei seguaci di Gesù. "Il gallo ha cantato", dice ancora una volta John.

Secondo il Vangelo di Giovanni, la seconda smentita avvenne mentre Pietro era ancora seduto accanto al fuoco, e ci fu un'affermazione fatta da qualcuno che lo vide nell'orto del Getsemani mentre Gesù veniva arrestato.

La terza e ultima negazione arrivò quando il suo accento galileiano fu usato per dimostrare che era un discepolo di Gesù. "Il gallo cantò" ancora una volta, secondo Matteo, Marco e Luca.

Matteo continua dicendo che era il suo accento che lo identificava come un Galileo.

Luke non è d'accordo con la terza negazione, affermando che era solo una persona che lo accusava, non un'intera folla. Non c'è menzione di un accento nella scrittura di John.

Pietro rinnegò Gesù tre volte, ma dopo la terza volta udì il canto del gallo e si ricordò della predizione di Gesù. Poi iniziò a piangere in modo incontrollabile. Questo è noto come il "pentimento di Pietro".

masaccio, crucifixion of st peter
Masaccio, Crucifixion of St Peter

La morte di Pietro

Secondo il Vangelo di Giovanni, Gesù allude alla morte di San Pietro.

“Quando sarai vecchio tenderai le tue mani e qualcun altro ti vestirà e ti porterà dove tu non vuoi andare”

disse (Giovanni 21:18).

Sfortunatamente, la morte di Pietro non è menzionata nella Bibbia. Tuttavia, gli storici credono chemorto per crocifissionedurante il regno dell'imperatore Nerone nel 64 d.C

Di fronte al suo destino, Pietro chiese di essere crocifisso a testa in giù. Si dice che non si considerasse degno di essere martirizzato allo stesso modo di Cristo. San Lino succedette a San Pietro come primo papa romano della Chiesa cattolica dopo la morte di San Pietro.

La linea di successione da San Lino è ininterrotta e risale al 64 d.C. Per diventare santo nella Chiesa cattolica, è necessario soddisfare diversi criteri, tra cui una vita vissuta come servo di Dio, prove di virtù eroiche e miracoli verificati. Si dice che San Pietro abbia camminato sulle acque con Gesù per l'ultimo di questi. San Pietro non solo ha soddisfatto tutti questi requisiti, ma è anche il patrono dei papi, di Roma, dei pescatori e dei fabbri.

San Pietro in viaggio

San Pietro viaggiò in molte regioni, tra cui Gerusalemme, Antiochia e Corinto, predicando il Vangelo e convertendo le persone al cristianesimo. L'ultima città che doveva visitare era Roma, dove San Pietro fu martirizzato durante la persecuzione del cristianesimo da parte dell'imperatore Nerone nell'anno 64.

Medaglie di San Pietro

Un ciondolo o un medaglione di San Pietro lo raffigurano in genere con in mano grandi chiavi, un simbolo di Gesù che gli consegna le chiavi del regno dei cieli (Matteo 16). Questo riferimento può ancora essere trovato nelle rappresentazioni contemporanee di Pietro come il custode delle porte perlacee del paradiso.

confraternity medal saint peter in brass
Medaglia di San Pietro

Saint Peter Shopping Zone

Saint Peter’s Shopping Zone is the perfect place to find unique gifts for everyone on your list – including yourself! With Saint Peter’s exclusive line of products, you’ll be sure to find something for even the pickiest people on your list.

And Saint Peter’s makes shopping for those hard-to-please people easy with their convenient online shopping portal. So whether you’re looking for a gift for your best friend or a new addition to your own Saint Peter’s collection, Saint Peter’s Shopping Zone is the place to go.

Key Takeaway

San Pietro, che Gesù nomina primo papa, è menzionato più di ogni altro apostolo nel Nuovo Testamento. San Pietro, un pescatore chiamato da Cristo ad abbandonare le sue reti e diventare un “pescatore di uomini”, è stato al fianco di Gesù per gran parte del suo ministero pubblico.

San Pietro guidò la chiesa primitiva attraverso l'espansione e la persecuzione in seguito alla crocifissione, morte e risurrezione di Cristo e alla sua successiva ascensione al cielo.

Quando San Pietro fu condannato a morte per crocifissione sotto l'imperatore Nerone nel 64 d.C., scelse di essere crocifisso a testa in giù, sostenendo di non essere degno di morire allo stesso modo del Messia. Le sue reliquie sono venerate nella Basilica di San Pietro a Roma, dove i pellegrini vengono a onorare lui ei suoi successori come Vicario di Cristo e della sua Chiesa sulla terra.

attributed to bernardino da asola - the death of saint peter martyr
Attributed to Bernardino da Asola - the death of Saint Peter martyr

Frequently Asked Questions Saint Peter

Why did Jesus change Simon’s name to Peter?

According to the Bible, Jesus changed Simon’s name to Peter because he was destined to be the foundation stone of the church. (Matthew 16:18) Some scholars believe that the name change was also meant to symbolically represent Simon’s new role as the leader of Jesus’ followers.

Why was Saint Peter crucified upside down?

Saint Peter was crucified upside down because he felt unworthy to die in the same way that Jesus died. He also asked to be crucified upside down out of respect for Jesus.

Why was Peter given the keys to heaven?

There are a few reasons why Saint Peter might have been given the keys to heaven. One is that, as the first pope and leader of the early Christian church, he was seen as a kind of gatekeeper between God and humanity. In addition, his role in Jesus’ crucifixion and subsequent resurrection made him a key figure in Christianity. Finally, it’s said that when Saint Peter died, he went to heaven and was given a tour by an angel. When they got to the gates of heaven, the angel told Saint Peter that he could now enter – and gave him the keys to make sure no one else got in!

What is Saint Peter known for?

Saint Peter is best known as the first Pope of the Catholic Church and as the author of two New Testament books: the Gospel of Mark and the Epistle to the Romans. Prior to becoming Pope, Saint Peter was an apostle of Jesus Christ, and it is revealed in the Bible that he was also known as Simon Peter or Cephas. Along with St. Paul, St. Peter is considered one of the most important early Christian missionaries.

What is St. Peter’s symbol?

Saint Peter’s symbol is an inverted cross with three horizontal bars. It is also sometimes called the Petrine Cross. The inverted cross represents St. Peter’s recognition of his own failures and his willingness to be crucified upside down, as Jesus was. The three horizontal bars represent the Holy Trinity.

Did Saint Peter have a child?

No, he did not. Saint Peter was celibate and never married. He didn’t even have any close relationships with women, as far as we know. So it’s safe to say that he didn’t have any children.

Saint Peter is the patron of?

While many people think of Saint Peter as the patron saint of fishermen, he is actually the patron saint of a whole host of things. He is the patron saint of prisoners, seemly because he was once one himself, and also of bank tellers and politicians (particularly those in leadership positions). He is also known as the protector of papal lands and properties. So if you ever find yourself in any of these predicaments, remember to call on good old Saint Peter for help!

When was Saint Peter born?

Saint Peter, also known as Simon Peter, was born in 1st century Judea, which is now modern-day Israel. He was one of the Twelve Apostles of Jesus Christ and served as the leader of the early Christian church. Many biblical scholars believe that Saint Peter was also the author of two books of the New Testament – First and Second Peter.

How old was Saint Peter when he died?

Saint Peter was around 80 years old when he died, although the exact year is unknown. He is said to have died in Rome, so it’s possible he lived to a ripe old age!

What does Saint Peter represent?

Saint Peter is the patron saint of fishermen. He is also the patron saint of architects because he was the architect who designed Saint Peter’s Basilica in Vatican City. He is often depicted holding a key, which symbolizes his role as the gatekeeper of heaven.

Who killed Saint Peter?

The jury is still out on who killed Saint Peter. The Vatican has never released the autopsy results, and there are no eyewitnesses to the crime. All we know for sure is that Saint Peter was killed in Rome sometime around 67 AD.
There are several theories about who killed Saint Peter. One theory holds that he was killed by the Roman authorities. Another theory suggests that he was martyred by Nero, the Roman Emperor at the time. Still, another theory implicates a Jewish mob in his death.
We may never know for sure who killed Saint Peter, but his martyrdom was instrumental in spreading Christianity throughout the world. After his death, Christianity began to take root in Rome and eventually became one of the largest religions.

Is Saint Peter buried under the Vatican?

No. Saint Peter was not buried under the Vatican. He was buried in the Vatican graveyard, but his remains were moved to a basilica that is now called Saint Peter’s Basilica. The Vatican graveyard is now called the Teutonic Cemetery.

Riassunto San Pietro

San Pietro è tradizionalmente considerato il primo vescovo di Roma e il capo dei 12 apostoli di Gesù. Si sono incontrati per la prima volta ascoltando un sermone di San Giovanni Battista. Pietro riconobbe Gesù come il Messia nel momento in cui lo incontrò. Allo stesso modo, dal momento in cui Gesù ha incontrato Pietro, ha saputo che sarebbe stato la roccia della Chiesa.

Dopo la Risurrezione, Gesù fece la sua prima visita a San Pietro. Fu lì che Gesù si dichiarò capo della Chiesa. Di conseguenza, Pietro divenne il primo di una linea ininterrotta di leader nella Chiesa cattolica, ora nota come papi. Lui, come Gesù, morì martire. Il Nuovo Testamento contiene una ricchezza di informazioni su San Pietro, in particolare nei quattro Vangeli sinottici.

Risorse di San Pietro

Scroll to Top