San Simone

Apostolo Simone

the Apostle Simon the Zealot
San Simone

San Simone lo Zelota, uno dei seguaci poco conosciuti chiamato il Cananeo o Zelota, viveva in Galilea. La tradizione dice che fu crocifisso. Snon Simone lo Zelota viene chiamato cananeo due volte nella versione di Re Giacomo (Matteo 10:4; Marco 3:18)

Tuttavia, negli altri due luoghi, San Simone è indicato come Simon Zelote (Luca 6:15; Atti 1:13). A parte il fatto che era uno zelota, il Nuovo Testamento non ci dice quasi nulla di lui. Gli zeloti erano fanatici nazionalisti ebrei che avevano un eroico disprezzo per la sofferenza e lottavano per la purezza della loro fede.

Gli Zeloti erano posseduti da un odio fervente per i Romani. Questo odio per Roma fu responsabile della distruzione di Gerusalemme.

Secondo Giuseppe Flavio, gli Zeloti erano persone avventate che erano zelanti nelle buone pratiche ma stravaganti e avventate nelle peggiori azioni.

Da ciò possiamo dedurre che Simone era un nazionalista fanatico, un uomo devoto alla legge e un uomo pieno di veleno per chiunque osasse scendere a compromessi con Roma.

Tuttavia, Saint Simon è emerso come auomo di fede. Lasciò andare tutto il suo odio per la fede del suo Maestro e l'amore che era disposto a condividere con il resto dei discepoli, specialmenteSan Matteo, il pubblicano romano.

Simon the Zealot, the man who would have killed in loyalty to Israel, became the man who realized that God would not accept forced service. According to legend, he died as a martyr. His apostolic symbol is a pesce sdraiato su una Bibbia, il che indica che era un expescatoredivenuto pescatore di uomini mediante la predicazione.

Apostle Simon
Apostolo Simone

Nascita

San Simone lo Zelota nacque nel I secolo a Cana di Galilea.San Lucalo chiamavano lo zelota cananeo.

Apostle Simon
Apostolo Simone

Simone con Gesù

Indipendentemente dalle sue precedenti affiliazioni politiche o personalità, San Simone lo Zelota divenne discepolo il giorno in cui seguì Gesù. Essendo uno dei più stretti seguaci di Gesù, scoprì che Gesù non era venuto per combattere la carne e il sangue per una nazione, ma per combattere le forze spirituali per le anime.

Sebbene Gesù fosse zelante, è possibile che rovesciare i tavoli dei venditori nel tempio fosse il suo unico atto veramente aggressivo. Gesù affrontò coloro che si opponevano a Lui con parole dette sinceramente. Quando Lo portarono per essere crocifisso, Egli non reagì.

Gesù non si occupò di questioni di stato, ma disse ai suoi discepoli:

«Rendete dunque a Cesare ciò che è di Cesare, e a Dio ciò che è di Dio» (Matteo 22:21).

Ha chiarito che la salvezza è disponibile per chiunque ascolti, guarisce e predica a chiunque ascolti. InLuca 21:5; Luca 21:6, Gesù predisse che il tempio di Gerusalemme sarebbe stato distrutto e che la capitale ebraica sarebbe stata conquistata dai gentili. Gesù non è venuto per iniziare una rivoluzione; È venuto a morire sulla croce per la salvezza dell'umanità.

San Simone lo Zelota è maturato in apostolo durante i suoi tre anni di ministero con Gesù, capace di diffondere il Vangelo nella verità e nell'amore a tutte le nazioni. Sebbene ci siano varie versioni della sua morte, è probabile che servì come missionario in Persia con zelo e alla fine morì martire.

Saint Simon the Zealot
Saint Simon the Zealot

Risultati

Di Simone nella Bibbia non si sa quasi nulla. È menzionato tre volte nei Vangeli, ma solo una volta per elencare il suo nome accanto agli altri dodici discepoli. SecondoAtti 1:13, era presente nel cenacolo di Gerusalemme con gli 11 apostoli dopo che Cristo era asceso al cielo. Secondo la tradizione della chiesa, prestò servizio come missionario in Egitto e fu martirizzato in Persia.

Francesco Moratti San Simone entro Nicchia Disegnata dal Borromini
Francesco Moratti San Simone entro Nicchia Disegnata dal Borromini

Verità

I fatti ci dicono che Simone era conosciuto come lo Zelota a causa della sua stretta aderenza alla legge ebraica e cananea. Fu uno dei primi seguaci di Cristo. Secondo la tradizione occidentale, predicò in Egitto prima di recarsi in PersiaSan Giuda, dove entrambi furono martirizzati.

Secondo la tradizione orientale, Simone morì pacificamente a Edessa. Il 28 ottobre è suogiorno di festa.

Prayer to Saint Simon
O Glorious Saint Simon, you were a cousin of Jesus and a devoted follower as well. You were called “the Zealot,” indicating that you were willing to give your life for your religion and your freedom as a human person. Obtain for us the grace to be willing to give our lives for Christ and to labor for the freedom and peace that only God can give. Help us to spend ourselves for God on earth and be received by him in eternal bliss in heaven. Amen

Identità

Data l'associazione di Simone con la setta ebraica conosciuta come gli Zeloti, vale la pena approfondire chi fossero. Non si sa quando il gruppo fosse formalmente conosciuto come Zeloti.

Flavio Giuseppe, uno storico ebreo-romano vissuto nel I secolo, fornì le descrizioni più dettagliate di chi fossero, come iniziò il loro movimento e cosa rappresentassero.

Durante la prima guerra giudaico-romana, Giuseppe combatté contro i romani.

Quando si arrese a Vespasiano, affermò profezie messianiche ebraiche su Vespasiano diventare imperatore di Roma, e Vespasiano decise di lasciarlo vivere, prendendolo come schiavo.

Vespasiano divenne imperatore e concesse a Giuseppe la cittadinanza romana.

Alcuni studiosi ritengono che Giuseppe Flavio abbia esagerato con gli zeloti per mantenere la pace, incolpando del conflitto una piccola setta ebraica e alcuni cattivi capi romani. Come affermato in precedenza, Rhoades sostiene che l'opera di Giuseppe Flavio stabilisce che non esisteva un gruppo formale noto come Zeloti fino al 68 d.C. circa.

Tuttavia, Giuseppe Flavio tentò di far risalire le origini del gruppo a una piccola rivolta nel 6 d.C. da parte di un uomo di nome Giuda di Galilea, che incitò a una ribellione in risposta a un censimento romano, lo stesso censimento romano che secondo Luca condusse Maria e Giuseppe a Nazareth. , dove nacque Gesù.

Rubens Apostel Simon
Rubens Apostel Simon

La Santità

Simone, come gli altri apostoli, è considerato un santo dalla Chiesa cattolica romana, dalle Chiese ortodosse orientali, dalle Chiese ortodosse orientali, dalle Chiese cattoliche orientali, dalla Chiesa anglicana e dalla Chiesa luterana.

Viaggi e Missionario

Simone lo Zelota, come apostolo di Gesù Cristo, sarebbe stato inviato da qualche parte per diffondere il vangelo, proprio come gli altri apostoli. La parola per apostolo (apóstolos) significa "colui che è inviato".

Secondo la leggenda aurea, Simone predicò in Egitto prima di unirsi a Giuda, fratello di Gesù:

“Giuda predicò prima in Mesopotamia e nel Ponto, e Simone predicò in Egitto, e di là vennero in Persia e vi trovarono due incantatori, Zaroe e Arfassato, che S. Matteo aveva cacciato dall'Etiopia”.

Poiché non ci sono documenti della chiesa primitiva del ministero di Simone lo Zelota, è difficile dire dove diffuse il Vangelo, ma è lecito ritenere che lo fece.

Simon the Apostle
Simon the Apostle

Morte

Era un seguace poco conosciuto che viveva in Galilea ed è stato oggetto di diverse storie sulla sua morte.

Secondo la leggenda d'oro, luimorì martire in Persiaintorno all'anno 65 dC, mentre i cristiani etiopi credevano che fosse crocifisso in Samaria.

Nel XVI secolo si diceva che fu segato a metà, ma altri sostengono che morì di vecchiaia a Edessa. Come ho affermato in precedenza, ci sono tradizioni non bibliche riguardanti gli apostoli.

Nonostante il racconto del martirio di Giacomo in Atti 12, un vescovo spagnolo iniziò a promuovere l'idea che Giacomo fosse venuto in Spagna nel XII secolo.

Lo stesso vale con Simone lo Zelota con diversi gruppi e programmi che rivendicano l'eredità di Simone.

L'opinione della maggioranza sembra essere che Simone sia stato tagliato a metà in Persia.

Amsterdam - Rijksmuseum - Late Rembrandt Exposition 2015 - The Apostle Simon 1661
Amsterdam - Rijksmuseum - Late Rembrandt Exposition 2015 - The Apostle Simon 1661

Punti chiave

Simon Pietro scelse Simone Zelota come undicesimo apostolo. Era un uomo capace di buona ascendenza che viveva a Cafarnao con la sua famiglia.

Quando si affezionò agli apostoli aveva ventotto anni. Era un focoso agitatore e anche uno che parlava molto senza pensare.

Fu mercante a Cafarnao prima di dedicare la sua vita all'organizzazione patriottica degli Zeloti. Simone Zelota fu incaricato degli svaghi e del relax del gruppo apostolico, e fu un organizzatore molto efficiente della vita ludica e delle attività ricreative dei dodici. Ogni apostolo è stato scelto per un motivo specifico.

Gesù era l'ultimo giudice del carattere, e vedeva in Simone lo Zelota un'intensità che sarebbe stata utile per diffondere il Vangelo. La violenza della crocifissione di Gesù doveva aver scosso Simone lo Zelote. Simon era impotente a fermarlo.

Il regno di Gesù riguardava la salvezza, non la politica. Ha convertito uomini che erano fissati sulle cose di questo mondo e ha cambiato la loro vita per concentrarsi su cose che durano per sempre.

Ribera San Simon
Ribera San Simon

Caratteristiche

La cosa interessante nello studio delle caratteristiche di San Simone è che non viene mai menzionato in tutta la Bibbia, tranne che per elencare il suo nome come uno dei dodici discepoli. La parola cananea usata per descrivere Simone è in realtà un termine che si riferisce alla sua posizione di membro degli Zeloti, un partito politico.

Simone lo Zelota, uno dei 12 apostoli di Gesù Cristo, è un personaggio misterioso della Bibbia. Abbiamo un'informazione allettante su di lui, che ha portato ad un dibattito in corso tra gli studiosi della Bibbia. In alcune versioni della Bibbia (come la Bibbia amplificata), è chiamato Simone il Cananeo. Simone lo Zelota era ribelle e impavido, ma quando incontrò Gesù diventò un amante di Dio e di uno scopo.

Saint Simon
San Simone

Simon era un rivoluzionario accanito, un impavido tizzone di agitazione. Aveva ventotto anni quando si affezionò agli apostoli. Era un focoso agitatore ed era anche un uomo che parlava molto senza pensare. Era stato un mercante a Cafarnao prima di rivolgere tutta la sua attenzione all'organizzazione patriottica degli Zeloti.

Era un ribelle per natura e un iconoclasta per formazione, ma Gesù lo conquistò ai concetti più alti del Regno dei Cieli. Si era sempre identificato con il partito della protesta, ma ora aderisce al partito del progresso, progresso illimitato ed eterno dello spirito e della verità. Simone era un uomo di intensa lealtà e calda devozione personale, e amava profondamente Gesù.

Ribelle

Un altro aspetto curioso della nomina di Simone era che gli zeloti generalmente erano d'accordo con i farisei e con l'osservanza legalistica dei comandamenti. Gesù si scontrava spesso con i farisei per la loro rigida interpretazione della legge. Potremmo chiederci come reagì Simone lo Zelota a ciò.

Il partito degli Zeloti aveva una lunga storia in Israele, formato da uomini appassionati nell'obbedire ai comandamenti della Torah, soprattutto quelli che bandivano l'idolatria.

Quando i conquistatori stranieri imponevano i loro costumi pagani al popolo ebraico, gli zeloti a volte ricorrevano alla violenza. Uno di questi rami degli Zeloti erano i Sicarii, o pugnali, un gruppo di assassini che cercavano di liberarsi dal dominio romano. La loro tattica era quella di confondersi tra la folla durante le feste, scivolare dietro una vittima e poi ucciderla con il loro Sicari o coltello corto e ricurvo. L’effetto fu un regno di terrore che sconvolse il governo romano.

Predicatore

Come zelota, Simon una volta viveva la sua vita sulestremità opposta dello spettroda Matteo. Matteo, simpatizzante romano odiato dagli ebrei perché esattore delle tasse, era disprezzato dagli zeloti del suo tempo. Mentre Simone (l'odiatore delle tasse) una volta avrebbe potuto essere considerato un pugnale per Matteo (l'esattore delle tasse), in seguito divenne un connazionale di Matteo, diffondendo il vangelo di Gesù Cristo negli angoli remoti del mondo.

Here we can appreciate the beauty of the Christian church. Coming together as a people of every possible race, political background, nationality, and personality, Christians rise to form a church that is alive with love for one another.

Ogni membro diventa servitore del padrone, Gesù Cristo. Il miracolo di unire dodici uomini insieme a talinature e personalità oppostesi rispecchia nel miracolo di una Chiesa intera che abbraccia il mondo.

Gli Zeloti erano gente arrabbiata. In un certo senso è arrivato insieme al territorio. E probabilmente anche Simon era una persona arrabbiata. Ma Gesù lo aveva fattosostituì quella rabbia con l'amore. Non conosciamo le circostanze del suo primo incontro con Cristo, ma sappiamo che questo lo cambiò.

È anche una possibilità che vedesse un possibile regno terreno in Cristo. Ma se lo faceva, non era molto diverso da molti altri seguaci. Semplicemente non vedeva il quadro generale.

Non so voi, ma non credo che io avrei scelto un uomo con così forti convinzioni politiche contrarie a Roma e poi avrei scelto ilapostolo Matteo, che lavorava per la Roma!

Da un punto di vista puramente logico, ciò non funzionerebbe mai. Ma Gesù li aveva cambiati. Non erano più gli uomini di una volta. Quanti di noi si sarebbero detestati a vicenda prima di incontrare Cristo, eppure ora siamo legati insieme nel nostro amore per Gesù? Siamo una famiglia adesso!

Tuttavia mi chiedo ancora se abbiano mai parlato di politica. Sarebbe stata una discussione interessante da ascoltare!

Saint Simon
Canvas print depicting Saint Simon, the saint stands out alone, the colours are lively, the saint is dressed in a simple way as to show that the apostles were common men of their times, this basic dress also exalts the divine dimension of the saint.

L'amante dello scopo

Ho detto che gli Zeloti si sono poi evoluti in un gruppo di assassini che preferivano uccidere silenziosamente con il pugnale. Lo scrittore del I secolo Giuseppe Flavio registrò questo nei suoi documenti storici, Le guerre dei giudei. Scrisse anche che gli zeloti avrebbero ucciso un romano non appena lo avessero guardato.

Oggi ci riferiremmo agli zeloti come fanatici terroristi religiosi. La loro passione per la loro nazione ha guidato il loro odio per Roma. Ma quando Simone, il terrorista religioso, incontrò il Signore Gesù Cristo, tutto quell’odio si dissolse e tutto ciò che rimase fu la sua fervente passione.

Quindi, Gesù prese quella passione, la intensificò e la concentrò su uno scopo più alto: non più un patriota di Israele ma un servitore di Dio.

Questo discepolo con un istinto omicida, quest’uomo coinvolto in attività criminali organizzate e sedizione, divenne una persona nuova, zelante per Cristo – scelto per essere un apostolo. Se c'è una cosa che si può dire di Simon, sicuramente non era apatico!

Un amante della sua nazione

In realtà esistevano numerosi gruppi politici al tempo di Cristo. La Bibbia ne menziona specificamente quattro. Uno dei più menzionati nella Bibbia sono i farisei. Erano super impegnati a rispettare tutta la legge. Non si associavano con nessuno che pensavano non fosse completamente in sintonia con il loro modo di pensare. Non amavano l’Impero Romano a causa dei suoi numerosi dei e del loro stile di vita malvagio. Ma la loro forma di resistenza era passiva-aggressiva.

Un altro gruppo era quello dei sadducei. Solitamente provenivano da famiglie ricche e benestanti. Non credevano agli aspetti soprannaturali delle Scritture. Questo gruppo non era così serio riguardo alla legge e probabilmente perché gran parte di essa era intrisa di eventi soprannaturali che semplicemente non potevano accettare. A loro non importava davvero dei romani finché riuscivano a mantenere il proprio posto e la propria posizione. Quindi non opposero alcuna resistenza all'occupazione romana.

Poi, il Nuovo Testamento menziona un terzo gruppo che era di natura molto politica: gli Erodiani. Queste persone guardavano con favore al governo di Erode, amavano la cultura greca e, di conseguenza, non si preoccupavano affatto dei romani. Andavano d'accordo con i sadducei ma non si preoccupavano dei farisei. Soprattutto non erano d'accordo con gli zeloti.

Caratteristiche riassuntive

In alcune versioni della Bibbia (Bibbia amplificata), è chiamato Simone il Cananeo. Nella versione di Re Giacomo e nella nuova versione di Re Giacomo, è chiamato Simone il Cananeo o Cananeo. Nella versione standard inglese, nella nuova Bibbia standard americana, nella nuova versione internazionale e nella nuova traduzione vivente, è chiamato Simone lo Zelota.

Per confondere ulteriormente le cose, gli studiosi della Bibbia discutono se Simone fosse un membro del partito radicale Zelota o se il termine si riferisse semplicemente al suo zelo religioso. Coloro che sostengono il primo punto di vista pensano che Gesù possa aver scelto Simone, un membro degli zeloti odiatori delle tasse e dei romani, per controbilanciare Matteo, un ex esattore delle tasse e impiegato dell’impero romano.

Questi studiosi sostengono che una simile mossa da parte di Gesù avrebbe dimostrato che il suo regno si estende a persone di ogni ceto sociale.

Fatti San Simone

I fatti ci hanno fatto capire che Simon da giovane era un attivista politico. Perché Gesù dovrebbe scegliere qualcuno con questo background? “È sorprendente che Gesù abbia scelto un uomo come Simone come apostolo. Ma era un uomo di fiera lealtà, straordinaria passione, coraggio e zelo. Simone credette alla verità e abbracciò Cristo come suo Signore. L'ardente entusiasmo che una volta aveva per Israele era adessoeespresso nella sua devozione a Cristo”. La forza di Simon era la sua lealtà ispiratrice.Quando gli apostoli trovavano un uomo o una donna che era indeciso se entrare nel regno, mandavano a chiamare Simone.

Simbolo

I fatti dell'apostolo Simone lo Zelota ci mostrano che Simone non ha un ruolo di primo piano nel Nuovo Testamento, proprio come la maggior parte degli apostoli. Sappiamo molto poco di lui dalla Bibbia, tranne che era un membro degli Zeloti.

Gli zeloti combatterono contro il dominio romano in Israele e volevano preservare la loro religione ebraica nonostante l'ostilità romana. Lo storico Giuseppe Flavio ci fornisce la maggior parte delle nostre informazioni sugli Zeloti, sebbene possa essere una fonte inaffidabile.

Scrive che gli Zeloti iniziarono la ribellione contro Roma che portò alla distruzione di Gerusalemme. Anche gli Zeloti commisero l'abominio che provoca la desolazione predetto da Gesù nei vangeli.

La grande debolezza di Simon era la sua mentalità materiale. Non poteva trasformarsi rapidamente da nazionalista ebreo a internazionalista dalla mentalità spirituale.

Quattro anni erano un tempo troppo breve per realizzare una tale trasformazione intellettuale ed emotiva, ma Gesù fu sempre paziente con lui. L'unica cosa di Gesù che Simone ammirava così tanto era la calma, la sicurezza, l'equilibrio e l'inspiegabile compostezza del Maestro.

Sebbene Simone fosse un fanatico rivoluzionario, un impavido tizzone di agitazione, domò gradualmente la sua natura focosa fino a diventare un potente ed efficace predicatore di “Pace sulla terra e buona volontà tra gli uomini”.

Apostolo Simone lo Zelota I fatti danno una grande impressione che Simone fosse un grande polemista; gli piaceva discutere. E quando si trattava di occuparsi delle menti legaliste degli ebrei colti o dei cavilli intellettuali dei greci, il compito veniva sempre assegnato a Simone.

Il fatto che Zelote sia sempre stato biblicamente legato al nome di Simone molto probabilmente indica che apparteneva all'omonima setta ebraica e ad una fazione politica dell'epoca.

Simone, tuttavia, avrebbe lasciato indietro gli Zeloti quando seguì Gesù. La tradizione vuole che viaggiasse con luiSan Giuda, chiamato anche Taddeo, o Labeo, in Persia dove entrambi furono martirizzati. I suoi persecutori lo hanno uccisotagliandolo a metà con una sega. Altri sostengono che sia stato ucciso mediante crocifissione.

Basilio Magno, però, richiama una tradizione diversa. Ha affermato che Simon è morto pacificamente a Edessa, in Grecia.Il simbolo di Simon è un pescesopra una Bibbia che mostra la sua fedele missione. È spesso rappresentato anche da una sega.

Simon the Zealot Martyrdom
Detail of a fresco by Pomarancio in the church St Nereus and Achilleus in Rome. It depicts the death of St Simon the apostle, who was believed to have been sawn in half by the Persians.

Uno zelo per Gesù

Una cosa che i fatti dell'apostolo Simone lo Zelota ci dicono è che possiamo concludere che lo zelo di Simone si è rivolto dal rovesciare i governi al seguire gli insegnamenti di Gesù. Nonostante la mancanza di menzione nei Vangeli, la Bibbia cita il suo nomeAtti 1:13, dove i discepoli si riunirono il giorno dopo l'ascensione di Gesù al cielo.

“E quando furono entrati, salirono nelstanza superioredove alloggiavano: Pietro, Giacomo, Giovanni e Andrea; Filippo e Tommaso; Bartolomeo e Matteo; Giacomo figlio di Alfeo; e Simone lo Zelota; e Giuda, figlio di Giacomo. Tutti costoro continuavano di comune accordo nella preghiera e nella supplica con le donne e con Maria, la madre di Gesù, e con i suoi fratelli.Atti 1:13;Atti 1:14

Apostolo Simone lo Zelota I fatti dicono che Simone seguì Gesù durante tutto il suo ministero e continuò dopo la morte e l'ascensione del Signore; tuttavia, l'unica prova biblica di ciò era il suo coinvolgimento nella scelta di un nuovo discepolo in sostituzione diGiuda IscariotainAtti 1:23;Atti 1:24;Atti 1:25;Atti 1:26. Eppure, nonostante la mancanza di una chiara verifica, ulteriori osservazioni storiche ci dicono che continuò a proclamare la Buona Novella per il resto della sua vita.

In ogni caso, è chiaro che lo zelo di Simone è il motivo per cui Gesù gli chiese di unirsi al suo gruppo di discepoli. Uno zelo che ha mantenuto per tutta la vita, fino alla morte.

Santità

I fatti dell'apostolo Simone lo Zelota ci dicono che, come gli altri santi apostoli, Simone è considerato un santo dalla Chiesa cattolica romana, dalle Chiese ortodosse orientali, dalle Chiese ortodosse orientali, dalle Chiese cattoliche orientali, dalla Chiesa anglicana e dalla Chiesa luterana.

Conclusioni Fatti

I fatti di Simone l'Apostolo hanno dimostrato che Simone lo Zelota è una delle maggiori cause del potere mutevole di Cristo. Fu uno zelota per gran parte della sua vita, il che significava che era estremamente legalista e nutriva un profondo odio verso i romani e chiunque avesse a che fare con loro. Simone fu chiamato da Gesù ed era completamente cambiato.

Il potere di Gesù rimosse l'odio seminato dal suo cuore e instillò in lui compassione, amore e zelo per Cristo. Simone mantenne il soprannome di Zelota a causa della sua fede incrollabile in Gesù, piuttosto che per i suoi modi precedentemente odiosi.

Non c'è molto altro detto su Simone nella Bibbia. Si presume comunemente che sia stato crocifisso come martire per Dio. Il suo simbolo nella chiesa cattolica è un pesce appoggiato su una Bibbia. Questo deve rappresentare i suoi inizi iniziali come pescatore che crebbe fino a diventare pescatore di uomini attraverso la grazia salvifica di Gesù.

Fatti sulle risorse

https://truthbook.com/jesus/twelve-apostles/simon-the-zealot
https://steppesoffaith.medium.com/who-was-simon-the-zealot-in-the-bible-3782095c943b

Riassunto San Simone lo Zelota

Simone lo Zelota, uno diI 12 apostoli di Gesù Cristo, è un enigma biblico.

Abbiamo solo un bocconcino di informazioni su di lui, che ha scatenato un dibattito in corso tra gli studiosi della Bibbia. In alcune versioni della Bibbia (come la Bibbia ampliata), viene indicato come Simone il Cananeo.

È indicato come Simone il Cananeo o Cananeo nella Versione di Re Giacomo e nella Nuova Versione di Re Giacomo.

È indicato come Simone lo Zelota nella versione standard inglese, nella New American Standard Bible, nella New International Version e nella New Living Translation.

Per complicare ulteriormente le cose, gli studiosi della Bibbia non sono d'accordo sul fatto che Simone fosse un membro del partito radicale Zelota o se il termine si riferisse semplicemente al suo zelo religioso.

Coloro che sostengono il primo punto di vista credono che Gesù abbia scelto Simone, un membro degli zeloti che odiano le tasse e che odiano i romani, per controbilanciare Matteo, un ex esattore delle tasse e impiegato dell'impero romano.

Secondo questi studiosi, una tale mossa di Gesù avrebbe dimostrato che il suo regno si rivolge a persone di ogni ceto sociale.

Risorse

https://www.bibleinfo.com/en/questions/chi-erano-dodici-discepoli#simon-zealot
https://overviewbible.com/simon-the-zealot/
https://www.learnreligions.com/simon-the-zealot-mystery-apostle-701071
https://truthbook.com/jesus/twelve-apostles/simon-the-zealot

Scorri verso l'alto